Meteo Pasquetta 2017
|

Meteo Pasquetta, cosa dicono le previsioni di oggi

Meteo Pasquetta 2017, le previsioni del tempo di oggi indicano un meteo piuttosto variabile in Italia. Per Pasquetta è tradizione uscire con gli amici per gite fuoriporta oppure pranzare all’aperto, e purtroppo non sarà sempre possibile rispettare questa piacevole tradizione. In alcune regioni di Italia è infatti previsto brutto tempo, con possibili piogge che potrebbero rovinare la Pasquetta 2017. Le previsioni indicano che nel corso delle ore pomeridiane ci potrebbero essere fenomeni temporali instabili sui settori alpini del Triveneto, sul basso Lazio. Nelle zone montuose di Campania, Molise, e Abruzzo ci potrebbero temporali al pomeriggio. Al mattino il brutto tempo è previsto prevalentemente in Abruzzo. Le temperature sono ancora abbastanza alte – la loro discesa è prevista per i prossimi giorni – e il bel tempo potrebbero spingere molte persone a recarsi al mare. Magari non ci sarà ancora il sole e il caldo per farsi il bagno, però sulla maggior parte delle spiagge italiane è previsto bel tempo. Più freddo e ventoso al Nord, mentre nelle zone meridionali dove è previsto brutto tempo e pioggia, come la Campania o il basso Lazio, ci potrebbero essere piogge intermittenti o sporadiche sulle coste. Anche in Calabria è previsto brutto tempo. In Puglia, nel basso Salento, le previsioni indicano pioggia, mentre nell’area settentrionale della regione il meteo dovrebbe essere più favorevole. In molte zone d’Italia le nubi oscureranno un po’ il sole, anche se ciò non dovrebbe portare a piogge. Le basse temperature in diverse parti del Paese, sopratutto sopra i mille metri, potrebbero essere accompagnate anche da sporadiche nevicate. Il meteo più favorevole è previsto nell’area occidentale d’Italia: in Piemonte, Liguria e Toscana le nubi dovrebbero essere poche, e la gita di Pasquetta in questi territori dovrebbe essere accompagnata da un piacevole sole. Sull’Adriatico il tempo è invece più incerto, dal Veneto fino in Puglia come già detto, mentre sul Tirreno peggiora verso Sud.

Foto copertina: ANSA/LUCA ZENNARO