uber
|

Uber non si ferma, il Tribunale dice no al blocco dell’app

«Il tribunale di Roma ha accolto la nostra richiesta di sospensiva dell’ordinanza che richiedeva l’interruzione dei servizi di mobilità Uber a partire dal 17 Aprile». È quanto annunciato oggi in una una nota dall’azienda che fornisce la famosa app che mette in collegamento diretto passeggeri e autisti. «Siamo molto felici – si legge – di poter comunicare a tutti i driver e agli utenti di Uber in Italia che potranno continuare ad utilizzare l’applicazione fino alla pronuncia del Tribunale sul nostro reclamo».

 

LEGGI ANCHE > Il fidanzato di Nina Moric querela Fabrizio Corona per il caso della bomba sotto casa

 

UBER NON SI FERMA, TRIBUNALE ACCOGLIE RICHIESTA

Venerdì scorso il Tribunale di Roma aveva accolto un ricorso delle associazioni di categoria dei tassisti ordinando dalla mezzanotte del giorno di Pasqua il blocco totale del servizio. Lo stop aveva la fine delle corse per UberBlack, l’unico prodotto di trasporto di Uber sopravvissuto in Italia dopo il blocco del 2015 di UberPop.

(Foto: ANSA / LUCA ZENNARO)

TAG: Uber