Serie A
|

Serie A, svolta british: in campo anche 23 e 30 dicembre

Le lunghe vacanze di Natale senza Serie A? Dimenticatele. Dalla prossima stagione il massimo campionato del calcio italiano andrà in scena anche sotto l’albero. L’assemblea di Lega che si è riunita oggi ha stabilito che anche le squadre italiane dovranno fare un po’ di straordinari e scendere in campo anche il 23 e il 30 dicembre. Una vera e propria svolta, attesa da diversi anni.

BOCCIATA LA PROPOSTA DI VENTURA

Natale sì, Ferragosto no. Se la Lega ha deciso di giocare negli ultimi giorni di dicembre, ha invece rinunciato all’idea – proposta dal commissario tecnico della nostra nazionale Giampiero Ventura – di anticipare l’inizio della stagione al 13 agosto. Ventura aveva espresso questo desiderio in vista della cruciale gara di qualificazione al campionato mondiale di Russia 2018 contro la Spagna, da disputarsi il 2 settembre 2017. Il ragionamento alla base della proposta era quello di avere una rosa di giocatori in condizioni fisiche migliori, perché la lunga preparazione estiva irrigidisce le gambe e impedisce quella fluidità di movimenti indispensabile per affrontare le Furie Rosse. Invece, la stagione inizierà regolarmente il 20 agosto. Un rischio, in vista dell’appuntamento internazionale più importante per l’Italia del calcio.

Ma, forse, il calendario non era ancora pronto per questa rivoluzione così radicale. Senza sottovalutare il fatto che, la Serie A durante le vacanze di Natale è già una conquista. Negli ultimi anni, il presidente della Figc Carlo Tavecchio aveva già apprezzato i risultati portati dal campionato di Serie B, che ha regolarmente giocato nel periodo dei regali e dei panettoni. E che dire del campionato inglese, dove il cosiddetto “boxing day” di Santo Stefano è una tradizione ampiamente consolidata che riempie gli stadi con centinaia di famiglie?

LEGGI ANCHE: «Calendario Serie A 2016/2017 giornata per giornata: date, orari e dirette tv»

Dopo le due partite del 23 e del 30 dicembre e quella, ormai classica, del 6 gennaio, il campionato si fermerà per una sosta invernale che viene quindi posticipata nel primo mese dell’anno: la prima sfida dopo questa pausa verrà disputata il 21 gennaio.