Cosa vedere in Toscana
|

Idee vacanze per Pasqua: la Toscana

Se per le vacanze di Pasqua avete deciso di visitare la Toscana, c’è un articolo di Vologratis che prova a darvi due dritte su cosa potete vedere oltre alla classiche destinazioni, sempre belle ma magari un po’ inflazionate.

Cosa vedere in Toscana: 5 zone da non perdere

 

Cosa vedere in Toscana il Chianti

La regione di Dante e di Leonardo è così vasta e varia che ogni volta che mi chiedono suggerimenti su cosa vedere in Toscana non so mai da dove cominciare.

La Toscana è mare, montagna, borghi incantati, città d’arte, vigneti e molto altro ancora. Da dove cominciare quindi?

5 consigli su cosa vedere in Toscana

Ho pensato di scrivere un elenco su cosa vedere in Toscana e, con fatica, ho individuato cinque zone.

Tienile bene a mente se stai pensando ad un tour in auto e non vuoi fermarti solo alla pur sempre meravigliosa Firenze.

Amiata e Val d’Orcia

Hai presente la classica cartolina della Toscana, con le colline dorate, i filari di cipressi e i casolari sparsi qua e là? La Val d’Orcia è questo e molto di più.

Cosa-vedere-in-Toscana-ValdOrcia

Colline della Val d’Orcia (Ph: Luca Storri)

I paesi che fanno parte di questo territorio si aprono agli occhi di chi arriva dal Monte Amiata e si imbatte in borghi dal sapore antico come Castiglione d’Orcia, Pienza, San Quirico d’Orcia.

Tra le cose assolutamente da fare in questa Regione, e in particolare in Val d’Orcia, c’è la visita all’affascinante Bagno Vignoni con la piazza principale che in realtà è una gigantesca vasca termale!

Chianti Fiorentino e Senese

Un’esplosione di colori da far perdere la testa. Se mi chiedessero cosa vedere in Toscana in autunno, non avrei dubbi a rispondere: il Chianti.

Vigneti a perdita d’occhio che si accendono di rosso, di giallo e di arancio, e che rendono il paesaggio super romantico, soprattutto al tramonto.

 

Cosa-vedere-in-Toscana-il-Chianti-classico

Chianti fiorentino (Ph: Luca Storri)

Un tour tra Greve, Gaiole, Castellina e Radda ti permetterà di scoprire la bellezza di borghi antichi in cui il tempo sembra essersi fermato, e di gustare tutto il sapore di questa terra, grazie a proposte enogastronomiche d’eccellenza.

Costa toscana

Se penso al mare toscano mi vengono in mente le gite da bambina all’Argentario, tra Porto Santo Stefano, Porto Ercole, Orbetello, Talamone e Ansedonia.

 

Cosa-vedere-in-Toscana-Talamone

Vista dal castello di Talamone (Ph: Luca Storri)

Ma nel corso degli anni ho avuto modo di scoprire anche altre zone marittime di questa regione e di apprezzarne le loro qualità, come la Costa degli Etruschi, con Piombino e la vicina Populonia e il castello a picco sul mare.

Da non perdere anche Castiglioncello, Livorno, Rosignano e il magico entroterra con Bolgheri, Castagneto Carducci e ancora oltre, fino a Volterra.

Qualunque sia la meta prescelta, se sceglierai di rilassarti lungo la costa della Toscana sappi che ti aspetteranno spiagge bellissime, natura incontaminata, oasi del WWF e squisiti piatti di pesce.

Maremma

Oltre la costa meridionale, al confine con il Lazio, si apre un territorio fatto di terra brulla, popolata da bovini, e di piccoli borghi di tufo arroccati: la Maremma.

Si parte dal piccolo paese di Capalbio, con il suo castello con vista sull’Argentario, per continuare con i borghi di Pitigliano, Sorano e Sovana, che sembrano dei piccoli presepi incastonati in mezzo al verde.

La conclusione perfetta di un viaggio in Maremma? Le splendide terme di Saturnia in cui è possibile regalarsi ore di assoluto benessere e relax all’interno di vasche naturali belle da togliere il fiato.

Val di Chiana

Una terra di confine tra le province di Siena e Arezzo – due città assolutamente da visitare – che è un concentrato di meraviglie da perdere la testa.

 

Cosa-vedere-in-Toscana-Cortona

Centro storico di Cortona (Ph: Luca Storri)

Da Montepulciano a Cortona, da Chiusi a Chianciano Terme, in Val di Chiana troverai cittadine medievali deliziose, acque termali, mercatini dell’artigianato e festival culturali.

A questo punto sono sicura che avrai solo l’imbarazzo della scelta su cosa vedere in Toscana. Sei pronto a partire?

Buon viaggio!

articolo sponsorizzato

Foto copertina Pixabay