Ragazzo nudo Trevi
|

Roma, fa il bagno nudo nella Fontana di Trevi: fermato italiano con documenti rubati

Altro episodio incomprensibile a Roma. Un giovane si è tuffato, completamente nudo e in pieno giorno, nella Fontana di Trevi, catturando l’attenzione di turisti e passanti che in quel momento stavano attraversando uno dei luoghi più frequentati nella Capitale. Il ragazzo, fermato immediatamente dai vigili urbani delle pattuglie del gruppo Trevi e del sevizio antiabusivismo.

LA DINAMICA DELL’ARRESTO DEL RAGAZZO CHE HA FATTO IL BAGNO NELLA FONTANA DI TREVI

Il giovane è stato coperto da un telo ed è poi stato trasportato nel vicino comando di via della Greca. Paradossale anche la dinamica dell’arresto: il ragazzo, inizialmente, si è spacciato per straniero. I vigili, però, si sono resi conto subito che il suo accento era una vera e propria forzatura e, al momento dell’analisi dei suoi documenti personali, hanno anche scoperto che era in possesso di una carta d’identità rubata.

L’autore del gesto sarà senz’altro sanzionato per il “bagno” fuori programma e fuori luogo in uno dei simboli della città eterna e sarà denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Intanto, anche la Fontana è sotto osservazione: si stanno valutando eventuali danni al monumento.