Mark Landers
|

Juve-Barca, i bianconeri si affidano a Mark Lenders. Sarà la scelta giusta?

Il clima del match dello Stadium di questa sera tra Juventus e Barcellona, quarto di finale di andata della Champions League, si surriscalda. Il trend sale, i post sui social network aumentano e anche il social media manager del club di Torino partecipa alla torcida. L’account Facebook ufficiale dei bianconeri ha lanciato la foto di Mark Landers, storico avversario di Holly nel cartone animato giapponese “Holly&Benji”, con i colori della Juventus sul volto, accompagnato dall’hashtag #ItsTime.

CHI ERA MARK LANDERS?

Il “cattivo” del cartone animato (anche se poi si redime quando va a disputare i campionati del mondo con la maglia del Giappone) è universalmente riconosciuto come simbolo di forza e – perché no? – di arroganza. Dotato di un tiro infallibile, l’attaccante era caratterizzato da una famelica voglia di vittoria e non si arrendeva mai durante una partita.

LE POLEMICHE SUL WEB PER LA SCELTA DEL PERSONAGGIO

Ma sono subito partite le polemiche. Secondo gli utenti del web, juventini e non, Mark Landers – che nel cartone animato non ha mai vinto una partita quando ha giocato contro la fortissima squadra di Holly – sarebbe un perdente e, quindi, poco adatto a promuovere un match fondamentale per la stagione bianconera. Un clamoroso autogol?

LEGGI ANCHE: “Ma quindi la Juventus è pronta a vincere la Champions?”

Non tanto, comunque, a giudicare dal successo dell’applicazione che permette a tutti di farsi un selfie e di “decorarlo” con le strisce bianconere sulle guance. Certo, sui social gira un po’ di tutto (dal Silvio Berlusconi che allatta gli agnelli all’orrenda statua bronzea di Cristiano Ronaldo, tutti rigorosamente segnati con i colori della Juventus) e le battute non mancano. Ma, oltre al marketing e all’effetto virale sui social network, questa sera conterà solo il risultato finale. E, più che su Mark Landers, Massimiliano Allegri dovrà puntare sulla sua coppia gol Paulo Dybala-Gonzalo Higuain, sperando che funzioni.