San Bernardino
|

San Bernardino, ancora una strage: omicidio-suicidio in una scuola elementare. Tre morti | VIDEO

È di tre morti il bilancio di un omicidio-suicidio che ieri ha fatto ripiombare nella paura San Bernardino, in California: si è verificata una sparatoria in una scuola elementare a North Park Elementary. L’autore del folle gesto è Cedric Anderson, di 53 anni, che ha sparato contro la moglie Elaine Smith, anche lei 53enne, maestra presso l’istituto, e poi si è tolto la vita. Stando alla ricostruzione della Polizia, l’uomo era entrato a scuola affermando di dover consegnare qualcosa alla moglie, poi ha fatto irruzione nella classe e senza dire nulla ha aperto il fuoco contro la donna. Due bambini che si trovavano dietro la maestra sono rimasti feriti, ma uno di questi, Jonathan Martinez, 8 anni, non è sopravvissuto.

Andersone è entrato nella scuola con il volto coperto da una bandana, ha fatto irruzione seminando il panico e sparando a vista. 

Dopo le prime ricostruzioni è stata subito esclusa l’ipotesi terrorismo: la portavoce dell’istituto ha inizialmente parlato di una possibil «lite domestica» sfociata in un omicidio-suicidio. Dopo gli spari la scuola è stata evacuata, le immagini dall’alto hanno mostrato bambini che procedevano spaventati in fila indiana e che venivano indirizzati verso il cortile dell’istituto e da lì nella vicina scuola superiore, la Cajon High School, in attesa dei propri genitori.

L’episodio è avvenuto intorno alle 10.30, ora locale (le 19.30 italiane). In un tweet, lo sceriffo della contea Jarrod Burguan ha in seguito provato a rassicurare parlando di una situazione sarebbe sotto controllo, riferendo che i morti erano due adulti e che i due bambini rimasti feriti erano stati trasportati in ospedale.

IL PRECEDENTE A SAN BERNARDINO

San Bernardino era già tristemente famosa per la strage del dicembre 2015. In quella circostanza, la coppia formata da Syed Rizwan Farook e Tashfeen Malik uccise 14 persone e ne ferì 24 in un centro per disabili. I due assalitori, poi, furono uccisi dopo un breve inseguimento dalla polizia.