Atm
|

Atm, lo sciopero ferma metropolitana e mezzi pubblici di Milano durante il Salone del Mobile

Atm, lo sciopero del 5 aprile convocato dai sindacati FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, UGL, FAISA-CISAL, ORSA, SAMA-FAISA e CUB Trasporti per 4 ore, dalle 8,45 alle 12,45, sta avendo successo. La circolazione dei treni sulle linee metropolitane M1, M2, M3 e M5 è infatti sospesa dalle 10 circa. Il servizio riprenderà in modo regolare probabilmente solo dopo le 13 inoltrate, quando tutti i lavoratori che hanno aderito allo sciopero torneranno a svolgere le loro mansioni. Lo sciopero del 5 aprile ha provocato molte polemiche a Milano, perché in città si sta svolgendo uno degli eventi più importanti: il Salone del Mobile, in corso dal 4 al 9 aprile presso la Fiera di Rho-Pero, sede anche di Expo 2015. Il sindaco di Milano Beppe Sala ha rifiutato di firmare la lettera di precettazione preparata dal prefetto, preferendo rispettare il diritto di sciopero dei lavoratori Atm rispetto ai disagi subiti dai milanesi così come dai turisti. Molti residenti si sono spostati, oltre che con i mezzi privati, con le linee del passante ferroviario che attraversano la metropoli lombarda. Lo sciopero dell’Atm è stato convocato per la contrarietà dei sindacati alla divisione dei servizi di trasporto decisa dal comune di Milano. Secondo le organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori ciò potrà provocare la messa in discussione di servizi ora operati da Atm, con più aziende attive nel trasporto pubblico di Milano in diverse zone della città. La richiesta dei sindacati è la convocazione di una gara a unico lotto che garantisca l’unicità della fornitura del servizio. Il sindaco Sala ha definito sbagliato lo sciopero, negando che la sua amministrazione abbia intenzione di penalizzare Atm.

Atm
Screeenshot dal profilo Twitter di Dario Di Vico

In città numerosi turisti hanno provato lo stesso a entrare nelle  stazioni della metropolitana, in particolare la linea 1 che serve per raggiungere la fermata della Fiera di Rho. I turisti a Milano sono penalizzati anche dalla cancellazione di molti voli Alitalia, che ha proclamato uno sciopero di 24 ore contro il piano industriale della compagnia. Foto copertina: ANSA / MATTEO BAZZI