Lina Lansberg, la campionessa di ultimate fighting sfigurata dopo 163 colpi | VIDEO

campionessa di ultimate fighting

Le immagini hanno scatenato polemiche

Donne che lottano fino a sfigurarsi. In Gran Bretagna è scoppiata un polemica dopo che Lina Lansberg, una combattente della Ultimate Fighting Championship, arte marziale in cui con mani e piedi è permesso quasi ogni genere di colpi, ha vinto il match che l’ha opposta alla ceca Lucie Pudilova sul ring della 02 Arena a Londra. A destare sensazione non è stato tanto il verdetto dell’incontro (fischiato a lungo dal pubblico e giudicato ingiusto dalla stessa Lansberg) ma le sue condizioni della svedese al termine dell’incontro. Il volto da modella della campionessa della Ultimate Fighting Championship, centrato per 163 volte dai colpi dell’avversaria ceca, era coperto dal sangue, con le arcate sopraccigliari gonfie e uno zigomo in condizioni critiche, e il confronto tra il prima e il dopo è stato a dir poco impressionante.

 

campionessa di ultimate fighting
(Immagine del profilo Twitter di Lina Lansberg)

 

IL VIDEO DELLA CAMPIONESSA DI ULTIMATE FIGHTING SFIGURATA DOPO 163 COLPI

La Lansberg ha postato su Instagram il video del suo viaggio in ambulanza, i connotati sfigurati e un bacio ai fan, suscitando scalpore e quasi 200mila visualizzazioni: i suoi fan gli augurano «di guarire presto», qualcuno invoca su di lei «la benedizione di Dio». «Sto benissimo. Era solo per divertimento! Niente di rotto, non ho bisogno di punti», ha poi scritto la campionessa su Twitter.

 

From the bortom of my heart… #ufclondon #victory #vip #sirens

Un post condiviso da Lina Länsberg (@linalansberg) in data:

 

Il tweet:

 

campionessa di ultimate fighting

 

(Foto: screenshpt dal profilo Instagram di Lina Lansberg)

Tag: