nuovo vicesindaco roma
|

Roma, Pinuccia Montanari nuovo assessore all’Ambiente e Luca Bergamo nuovo vicesindaco

Pinuccia Montanari è il nuovo assessore all’Ambiente del di Roma Capitale dopo le dimissioni di Paola Muraro, costretta a lasciare l’incarico perché indagata per reati ambientali in un’inchiesta della Procura capitolina. Mentre l’assessore alla Crescita culturale Luca Bergamo è il nuovo vicesindaco, che prende il posto di Daniele Frongia.

 

LEGGI ANCHE > «Lo strano rapporto tra Marra e Travaglio spacca il Fatto e allontana Santoro»

 

ROMA, PINUCCIA MONTANARI NUOVO ASSESSORE ALL’AMBIENTE DOPO PAOLA MURARO

Il nuovo assessore all’Ambiente del Comune di Roma, Pinuccia Montanari, è laureata in filosofia e giurisprudenza, è stata collaboratrice di Alex Langer e assessore a Reggio Emilia. Non è una studiosa ma ha avuto precedenti esperienze amministrative. «È un grande onore accettare questa sfida per portare Roma, la Capitale d’Italia, verso la dimensione di una città sempre piu’ ‘Zero Waste’», ha dichiarato. «Le principali linee di quest’azione – ha continuato – saranno l’applicazione della normativa europea e l’adozione di un grande piano comunale per la riduzione dei rifiuti per passare dall’economia lineare a quella circolare e rigenerativa. Mi piacerebbe che i rifiuti venissero chiamati materiali post-consumo per garantire un futuro sostenibile soprattutto per le nuove generazioni». E ancora: «C’è stata subito grande sintonia tra me e la sindaca Raggi che mi ha prospettato la sua visione di città moderna attenta al benessere dei cittadini. È un’amministratrice forte e attenta e sono orgogliosa di lavorare con lei», ha aggiunto il nuovo assessore.

«Il tema dell’Ambiente e della gestione dei rifiuti rappresenta una della priorità della nostra amministrazione – ha spiegato invece la sindaca Virginia Raggi – Pinuccia Montanari ha una grande esperienza nel settore e ha sempre portato avanti idee innovative che potranno contribuire ad affrontare le sfide che ci attendono. Sono certa che saprà risanare Ama: l’azienda capitolina deve superare le difficoltà che hanno impedito ai suoi dipendenti di svolgere efficientemente il proprio lavoro e ai cittadini di fruire di prestazioni degne di una capitale europea».

Pinuccia Montanari nel ’92 ha partecipato alla Conferenza sull’ambiente di Rio de Janeiro, nel 2002 a Rio+10 nella citta’ di Johannesburg, alla Conferenza mondiale sui cambiamenti climatici di Parigi del 2015. È inoltre presidente dell’Ecoistituto di Reggio Emilia e Genova. Nel corso della sua carriera è stata componente dell’Osservatorio nazionale rifiuti nominata dal Governo Prodi, dal 2004 al 2009 assessora all’Ambiente a Reggio Emilia, dal 2009 al 2012 assessore ai Parchi storici e decrescita a Genova. Attualmente lavora presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Ha collaborato con Alex Langer quando era presidente della Commissione Albania, Romania e Bulgaria del Parlamento Europeo.

 

 

ROMA, LUCA BERGAMO NUOVO VICESINDACO DOPO DANIELE FRONGIA

Per quanto riguarda il nuovo vicesindaco, la maggioranza del Movimento 5 Stelle in Campidoglio ha condiviso la scelta della sindaca Virginia Raggi di offrire a Luca Bergamo il posto che era di Daniele Frongia, dimessosi dopo le polemiche seguite all’arresto di Raffaele Marra, già capo del Dipartimento del personale.

«Ringrazio Luca Bergamo per aver accettato l’incarico. Continueremo a lavorare insieme per il cambiamento e il rinnovamento della nostra città», ha detto la sindaca Virginia Raggi dopo la scelta dell’assessore alla Crescita culturale come vicesindaco.

«Come avete visto siamo ripartiti molto velocemente. Oggi la sindaca Raggi ha nominato il nuovo assessore all’Ambiente e alla sostenibilità, la signora Montanari. Siamo molto contenti, una persona stimata che condivide i nostri valori, che ha fatto molto bene in altre città», sono state le parole del capogruppo M5S in Campidoglio, Paolo Ferrara. «Oggi abbiamo anche scelto in modo condiviso con la sindaca il nuovo vicesindaco che sarà l’assessore Bergamo – ha aggiunto – una persona straordinaria che ha condiviso con noi un percorso importante e ha dato veramente un contributo importantissimo».

(Foto di copertina: ANSA / ALESSANDRO DI MEO)