|

L’Homer Simpson vitruviano

Thaeger ci presenta l’uomo vitruviano. No, non è stato ricreato il progetto di Leonardo Da Vinci disegnato nel 1487, ma è stato semplicemente rivisitato e reso più attuale sostituendo il “protagonista” con i personaggi più famosidel mondo dei fumetti e dell’animazione. Uomini e donne, senza discriminazioni. Una sola parola d’ordine: “vitruvianizziamoli”.