Ora solare
|

Ora solare 2016: lancette indietro tra sabato 29 e domenica 30

ORA SOLARE 2016

Purtroppo ci siamo. E’ arrivato il giorno che per antonomasia mette fine ad ogni velleità estiva: l’ora solare 2016. Infatti, nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre – ovvero il prossimo fine settimana – dovremo portare indietro le lancette dei nostri orologi di sessanta minuti.

Che significa? Significa che con il ritorno dell’ora solare, portando indietro gli orologi di un’ora, dormiremo un’ora di più, ma contemporaneamente perderemo un’ora di luce; infatti con l’ora solare, che appunto torna tra sabato 29 e domenica 30 ottobre, le giornate si accorceranno in maniera piuttosto visibile. E così piano piano, arrivando fino al 21 dicembre, giornata considerata tradizionalmente, la più corta dell’anno.

ORA SOLARE 2016 QUANDO ? 29-30 OTTOBRE. L’OROLOGIO UN’ORA INDIETRO

Ora che torna l’ora solare 2016, molti italiani si chiederanno: ma sabato 29 ottobre devo spostare l’orologio un’ora avanti o un’ora indietro. Presto detto: con il ritorno dell’ora solare è necessario far tornare indietro di 60 minuti il nostro orologio. Per la precisione quando scoccheranno le 3 di notte, sarà necessario riportare l’ora alle due del mattino. Ovviamente non è necessario attendere precisamente le 3 di notte, è un’operazione che si può fare quando andremo a letto. L’importante è ricordarsi di farlo, altrimenti rischiamo di svegliarci il giorno dopo in un fuso orario spostato avant di un’ora rispetto agli altri. Ovviamente, molti dispositivi elettronici come Smarphone, pc, tablet, fanno quest’operazione da soli senza il nostro intervento.

TORNA ORA SOLARE, ADDIO ORA LEGALE

Quindi dalla notte tra sabato 29 ottobre e domenica 30 con il ritorno dell’ora solare, diciamo addio all’ora legale, che per tutti questi mesi ci ha consentito un risparmio energetico nonbanale, tanto che molti fautori dell’ora legale, vorrebbero renderla obbligatoria tutto l’anno. Ma può portare qualche piccola conseguenza questo piccolo spostamento di un ora del nostro orologio? In teoria no; soltanto un piccolo sfasamento, un piccola sensazione da “fuso orario”, in forma leggera. Comunque, portare indietro l’orologio di un’ora, per il ritorno dell’ora solare ci consentirà di dormire un’ora in più: cosa che farà molto bene a molti di noi.

 

TAG: ora solare