Sciopero metro Roma 21 ottobre 2016
|

Roma, sciopero metro e mezzi pubblici venerdì 21 ottobre | ORARI LINEE AGGIORNAMENTI

SCIOPERO METRO ROMA 21 OTTOBRE 2016

Sciopero metro e mezzi pubblici a Roma per venerdì 21 ottobre 2016. Come succede a livello nazionale anche per la Capitale chi è dipendente Usb incrocerà le braccia. A rischio corse Atac, Roma Tpl e Cotral. Lo sciopero del 21 ottobre a Roma sarà di 24 ore con le consuete fasce di garanzia.

LEGGI > Roma, blocco auto Euro 1 e 2 dentro il Gra dal primo novembre

SCIOPERO METRO ROMA 21 OTTOBRE 2016: METRO A B E C, BUS E TRENINI

Per bus, filobus, tram, metropolitane, Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civita-Viterbo il servizio sarà garantito solo fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Corse a rischio, invece, dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 in poi. Possibili stop anche per il servizio dei bus notturni, le linee ‘N’, nella notte tra venerdì e sabato.

SCIOPERO ROMA 21 OTTOBRE 2016: DA E PER L’AEROPORTO DI FIUMICINO

Trenitalia sul suo sito informa che sarà garantito il collegamento fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino, con il treno “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi.

Segui gli aggiornamenti via Twitter


SCIOPERO TRASPORTO PUBBLICO ROMA 21 OTTOBRE: CAOS TRENI FS

Lo sciopero dell’Usb interessa anche il trasporto ferroviario, sia Italo che Ferrovie dello Stato, dalle 9 alle 17. Maggiori dettagli e aggiornamenti in tempo reale sono disponibili sui siti internet italotreno.it, fsnews.it e trenitalia.com. FS Italiane informa che il servizio sarà regolare, nella giornata di domani, per la Frecce Trenitalia, mentre alcuni treni Intercity che non rientrano tra i collegamenti “garantiti” potranno subire cancellazioni o limitazioni. Saranno anche garantiti, spiega Fs, “i convogli elencati nell’apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull’orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com nella sezione “in caso di sciopero”. Noi ve la linkiamo qui.

Per il trasporto regionale, “sebbene la fascia oraria dello sciopero non contempli servizi minimi previsti per legge, Trenitalia sarà impegnata a offrire un adeguato livello di servizio che sulle principali linee si preannuncia pressoché regolare“. Domani vedremo.

(foto copertina ANSA/ANGELO CARCONI)