Serge Aurier esultanza video
|

L’esultanza choc di Serge Aurier sotto inchiesta Fifa

Serge Aurier sotto inchiesta da parte della Fifa. La federazione mondiale del calcio ha aperto un’indagine sulla esultanza del giocatore della Costa d’Avorio durante la recente partita contro il Mali. Serge Aurier ha mimato uno sgozzamento dopo aver segnato un goal, un gesto che ha creato forti polemiche per il suo significato violento.

SERGE AURIER E L’INCHIESTA FIFA

Serge Aurier potrebbe essere squalificato o multato per l’esultanza esibita nell’incontro tra Costa d’Avorio e Mali. La Fifa ha confermato come una inchiesta sia in corso sul giocatore, che ha gioito dopo una rete passando la sua mano da una parte all’altra da una gola. Un’evocazione di uno dei modi più crudeli di uccidere una persona, tagliare la gola. L’apertura di un’indagine su un simile gesto ha oscurato il coraggio e l’altruismo di Serge Aurier, che nella stessa partita ha salvato l’attaccante del Mali Moussa Doumbia, svenuto dopo un contatto con un giocatore ivoriano, evitandone il soffocamento.

LEGGI ANCHE

Serge Aurier sospeso dal Paris Saint Germain: in un video su Periscope dava del “frocio” al suo allenatore

IL VIDEO DELL’ESULTANZA CHOC DI SERGE AURIER

LE POLEMICHE COSTANTI SU SERGE AURIER

Serge Aurier è un difensore del PSG che in questo inizio di carriera si è fatto conoscere per il suo indubbio talento e per una forte tendenza a creare polemiche. Nel febbraio scorso aveva insultato il suo allenatore Laurent Blanc e il suo compagno di squadra Zlatan Ibrahimovic in un video su Periscope che aveva innescato un caso mediatico. Aurier aveva definito in termini dispregiativi l’allenatore e la stella del PSG, il primo come omosessuale, il secondo come persona poca intelligente, con termini molto più volgari. Recentemente è stato condannato per aver aggredito un poliziotto fuori da una discoteca.