Dario Fo Nobel Ambra Angiolini
|

Dario Fo e il Nobel annunciato durante Milano-Roma con Ambra Angiolini – VIDEO

DARIO FO NOBEL AMBRA ANGIOLINI –

Lui era già il faro della cultura, non più solo di sinistra. Un grande vecchio ancora molto attivo, in teatro e non solo. Lei era l’ex Lolita di Non è la Rai, lanciata verso quella bella carriera che si è scelta dopo il grande successo, fatta di curiosità e tante esperienze diverse. Era il 1997: per lei il cinema sarebbe arrivato 10 anni dopo, era reduce da Generazione X un paio d’anni prima e dal film tv Favola.

LEGGI > Ambra Angiolini su Dario Fo: «Quel giorno in cui festeggiammo il Nobel all’autogrill»

Milano-Roma era un format clamoroso, interessante e avvincente. Quella fu una delle puntate migliori: la tendenza a mettere insieme anime e esperienze diverse lì trovo una sintesi felice. Nessuno poteva immaginare qualcosa di più diverso dall’allora 71enne Maestro e la ventenne in ascesa. Discussi entrambi per motivi diversi, uniti dal moralismo bacchettone che non di rado li ha colpiti. Rimarrà negli occhi il bacio affettuoso che lui diede a lei che guidava, la risata quasi inconsapevole di lei quando la macchina della produzione si affianca alla loro e con un foglio A4 gli annunciano di aver vinto il Nobel per la letteratura: e muore, oggi, che si assegna quello del 2016. Storia della tv e non solo. Da rivedere.