Starbucks prezzi
|

Quanto costa Starbucks in Europa e nel mondo

Quanto costa un americano o un cappuccino da Starbucks? Questa domanda, a cui presto avremo una risposta quando il colosso americano aprirà anche in Italia, offre un interessante sguardo per capire il diverso costo della vita nelle principali capitali a livello mondiale.

I PREZZI DI STARBUCKS

Chi ama andare da Starbucks quando è in vacanza dovrebbe dirigersi verso i Paesi più poveri dell’Unione europea, per risparmiare un po’ sul costo di un cappuccino o di un americano. Starbucks infatti è particolarmente economico ad Atene e a Varsavia. Nelle capitali di Grecia e Polonia un cappuccino è particolarmente caro per gli standard italiani, ma particolarmente caro per quanto riguarda le bevande offerte dal colosso americano. Un cappuccino di Starbuck ad Atene costa infatti 2,75 euro, un prezzo che scende a 2,55 a Varsavia. Un piccolo americano costa 2,95 nella capitale greca, mentre in quella polacca si scende a 2,08. Sono i valori più bassi osservati in un’indagine pubblicata da un portale del commercio online tedesco, ripresa da Bild Zeitung.

LEGGI ANCHE

Perchè Starbucks non c’è in Italia

QUANTO COSTA STARBUCKS

I prezzi di Starbucks sono particolarmente cari nelle capitali dell’Europa centrosettentrionale. Il record si raggiunge a Berna. In Svizzera un cappuccino da Starbucks arriva a costare 5,39 euro, più del doppio rispetto a Varsavia. Dopo la carissima Confederazione elvetica c’è la costosa Scandinavia: a Copenaghen un cappuccino costa 5,24 euro, seguito da Oslo a 4,42, mentre nella finlandese Helsinki si paga 4,30. A Stoccolma si risparmia qualcosa su Bruxelles: un cappuccino supera sempre, seppur di poco, i 4 euro.

STARBUCKS IN AMERICA DEL NORD E ASIA

In Europa Starbucks costa di più o di meno ai seconda dei Paesi. Nella Top Ten degli Starbucks più cari ci sono Pechino e Tokyo, le uniche due capitali non europee dove il costo del cappuccino è più elevato. Nel mondo anglosassone Starbucks è invece più abbordabile, in modo simile a quanto capita con McDonald’s, caro in Europa ma economico negli Usa. New York è solo quattordicesima nella classifica del cappuccino, con un prezzo di 3,15. A Sidney si scende sotto i 3 euro, come a Londra, dove un cappuccino di Starbucks costa 2,88 euro.

TAG: Starbucks