Gianluca Vacchi fidanzata
|

La fidanzata di Gianluca Vacchi: «È il massimo per una donna. I balletti? Li scelgo io»

«Da amante del ballo penso a tutto io. Sento una musica e in cinque minuti creo la coreografia. L’idea di ballare in coppia però è di Gianluca». Il Gianluca in questione è Gianluca Vacchi, chi parla è la sua fidanzata, Giorgia Gabriele, 31 anni. La compagna dell’imprenditore re dei social – così ribattezzato dopo l’estate passata a invadere le bacheche di chiunque a suon di balletti e compleanni vip in Sardegna – si racconta a Giuliano Zulin su Libero, partendo dalla loro storia d’amore, iniziata tre anni fa: «Ogni mattina, quando guardavo il telefono, mi trovavo su Whatsapp sei-sette pagine fotografate di lettere…» spiega Giorgia, creatrice di una linea di abbigiliamento e laureanda in Economia Aziendale da 1,2 milioni di follower su Instagram. «Le mie 200 lettere le potrei chiamare “70 sfumature di rosso”, altro che “50 sfumature di grigio”» ci tiene a precisare la sua dolce metà che interviene a piacimento nell’intervista.

GUARDA LA GALLERY:

LEGGI > Eleonora Brigliadori: «Non si muore per un tumore». E aggredisce Le Iene

Cosa ti piace di Gianluca?

“La semplicità e il saper apprezzare le piccole cose. Il dare il giusto valore a tutto. Il suo stile di vita, positività che trasmette e l’educazione…”

E i soldi?

“Sarei ipocrita a dire che i soldi non contano…”

Cucini?

“Non cucino non perché non sappia cucinare. Solo che me lo proibisce perché secondo lui una donna dietro i fornelli perde tutta la sensualità…”. “Io sono il paradiso di una donna, sono il luna park dell’universo femminile” puntualizza Vacchi

Nell’intervista anche il retroscena di ciò che è successo a Gianluca in estate: a Matrix raccontò di aver rischiato la vita. Cosa aveva?

“Fascite necrotizzante. Gianluca, con un ago, si era bucato nella zona dell’inguine per togliere un pelo o un foruncolo, quella che si è gonfiata…Per colpa di quella puntura è entrato nel corpo lo streptococco Pyogenes, un batterio che cammina sui tessuti molli e li necrotizza, li mangia. La statistica dice che in 7 casi su 10 la persona […] non sopravvive”

Fortunatamente solo tanta paura. E ora la coppia social pensa a un figlio:

“Non so quando, ma è nei progetti”

Photocredit copertina Instagram jogiorgiajo