Kim Kardashian furto sequestro
|

Kim Kardashian derubata nel suo hotel per molti milioni di euro

Kim Kardashian ha subito un furto e un sequestro di persona costatole diversi milioni di euro e una notte di puro terrore. La moglie di Kardashian è stata sequestrata con la minaccia delle armi da cinque ladri travestiti da poliziotti, che non le hanno fatto alcuna violenza fisica, ma che le hanno rubato un numero consistente di pezzi di gioielleria. Il furto è avvenuto a Parigi, nell’hotel che ospitava Kim Kardashian.

KIM KARDASHIAN SEQUESTRATA E DERUBATA A PARIGI

Kim Kardashian West non ha ancora commentato sui suoi seguitissimi profili Instagram o Twitter la terrificante disavventura subita a Parigi. La stella dei social media si trovava nella capitale francese per assistere alle sfilate della sorella, Kendall Jenner, insieme ad altre persone della sua famiglia. Dopo esser tornata in hotel Kim Kardashian è stata ingannata da due uomini, che si sono presentati nella sua stanza da albergo come poliziotti. In realtà i due agenti erano ladri, che hanno sequestrato l’attrice e messo le manette alla sua guardia del corpo, grazie anche all’intervento di altri complici.

KIM KARDASHIAN, SU INSTAGRAM NESSUN COMMENTO PER ORA

Kim Kardashian West è stata sequestrata nella sua stanza di albergo per diverse ore, il tempo necessario a esser completamente derubata dei gioielli che aveva portato nel viaggio. Il furto sarebbe stato particolarmente gravoso in termini economici: la polizia francese stima che Kim Kardashian sia stata derubata per gioielli con un valore superiore ai dieci milioni di euro, forse anche ai quindici. Il furto è diventato virale sui social dopo che si era saputo che suo marito Kanye West aveva interrotto un concerto a New York citando un’emergenza familiare. Su Twitter si era fatta molto ironia sulla notizia, in realtà tragica. L’agente di Kim Kardashian ha spiegato come sia molto scossa emotivamente, anche se fisicamente non ha subito alcuna violenza.

LEGGI ANCHE

Kim Kardashian spopola agli Mtv Awards 2016. Trasparenze e scollatura generosa (FOTO)