trovare lavoro su Linkedin
|

7 consigli per trovare lavoro su Linkedin

State cercando lavoro e avete deciso di migliorare il vostro profilo Linkedin per attirare l’attenzione delle aziende con cui vorreste collaborare? Fate bene, il social network dedicato al mondo dei professionisti può essere un ottimo strumento per entrare in contatto con i vostri futuri datori di lavoro, basta sapere come utilizzarlo! Ecco quindi i nostri 7 consigli per trovare lavoro su Linkedin.

1. Trovare lavoro su Linkedin: CV aggiornato

Sembra banale dirlo ma molti utenti si dimenticano spesso di tenere aggiornato il proprio CV Linkedin. Non procrastinate! Aggiungete tutte le vostre esperienze professionali in ordine cronologico e non dimenticate di fornire maggiori dettagli sulla vostra mansione, allegando link e progetti.

2. Trovare lavoro su Linkedin: scegliete attentamente la foto profilo

Le prime impressioni sono importanti, scegliete una foto che lasci intravedere al meglio il vostro volto. Non serve infilarvi un tailleur o caricare troppo la vostra immagine professionale, puntate sulla semplicità e la chiarezza. Ma mi raccomando: no selfie!

3. Trovare lavoro su Linkedin: doppia lingua

Se il vostro scopo è quello di attirare anche l’attenzione di aziende internazionali, vi consigliamo di tradurre il vostro CV in due lingue, farà capire ai potenziali datori di lavoro la vostra dimistichezza e la vostra precisione.

4. Trovare lavoro su Linkedin: siate social

Sì, Linkedin è un social network! Quindi non abbiate timori e iniziate a costruire la vostra rete. Oltre ai vostri amici e ai colleghi con cui avete lavorato in passato, non fatevi scrupoli e aggiungete i profili che ritenete più interessanti. Dai founder delle vostre aziende preferite ai recruiter, ma mi raccomando: fatelo solo dopo aver preparato al meglio il vostro profilo, in modo tale da suscitare la migliore impressione possibile.

5. Trovare lavoro su Linkedin: occhio alle competenze

Su Linkedin è possibile aggiungere le proprie competenze e ottenere feedback dalle persone che hanno lavorato con voi. Chiedete ai vostri colleghi di confermarle e fate lo stesso con loro, in questo modo il vostro profilo risulterà più attendibile.

6. Trovare lavoro su Linkedin: status da pubblicare

Anche Linkedin, come Facebook, ha una home in cui è possibile pubblicare contenuti. È la vostra occasione per condividere la vostre idee sul mondo del lavoro, facendo conoscere il vostro stile e la vostra personalità. Niente foto di cani, gatti e della vostra colazione però: condividete solo gli articoli più interessanti e i case studies che hanno ispirato la vostra crescita professionale!

7. Trovare lavoro su Linkedin: ancora dubbi? vi aiuta Linkedin

Se vi serve un aiutino in più, consultate la Job Search Guide messa a disposizione da Linkedin. Troverete tutti i consigli per ottimizzare il vostro profilo e trovare lavoro!

In bocca al lupo!

(Photocredit copertina: Carl Court/Getty Images)