Shimon Peres funerale
|

Shimon Peres, Abu Mazen partecipa al suo funerale

Al funerale di Shimon Peres c’è anche Abu Mazen. Il presidente della Palestina Mahmoud Abbas, più noto in Italia come Abu Mazen, ha deciso di tornare a Gerusalemme dopo sei anni di assenza, per dire addio a un uomo con cui ha condiviso un lungo impegno per raggiungere la pace con Israele. La scelta di Abbas è stata pesantemente criticata da Hamas e anche da al-Fatah, il suo partito.

IL FUNERALE DI SHIMON PERES

Il funerale di Shimon Peres, che si sta svolgendo nella mattinata del 30 settembre, è caratterizzato dalla presenza di Mahmoud Abbas. Il presidente palestinese è al fianco di Barack Obama, Benjamin Netanyahu così come molti altri leader mondiali, tra i quali c’è anche il presidente del Consiglio Matteo Renzi. La partecipazione al funerale di Peres è un atto politico di rilievo. Tra Israele e la Palestina i rapporti sono da ormai diverso tempo tornati molto tesi, come dimostra la seconda guerra di Gaza. Abbas ha però deciso di sfidare l’impopolarità tornando in Israele dopo 6 anni, in segno di addio verso il leader politico con cui ha lavorato per anni per raggiungere la pace dopo decenni di conflitto. Hamas ha attaccato la presenza di Abbas, con cui è in lotta da ormai molti anni, al funerale di una personalità definita come criminale di guerra, mentre anche diversi esponenti della formazione politica del presidente palestinese hanno espresso un giudizio negativo sulla scelta.

LEGGI ANCHE

Shimon Peres è morto. Addio al perdente di successo della (quasi) pace tra Israele e Palestina