Le scuse di Lorenzin sul nuovo fallimento del Fertility Day: ho visto immagini diverse

Beatrice Lorenzin Fertility Day scuse

Il ministro Lorenzin prova a giustificarsi per il nuovo fallimento sul Fertility Day

La nuova campagna del Fertility Day, che si svolge oggi, è stata un altro disastro comunicato, forse perfino peggiore del precedente. La contrapposizione tra uno stile di vita sano rappresentato da ragazzi bianchi e invece giovani che si drogano, con tanto di stereotipata presenza di una persona di colore ha suscitato una fortissima reazione di protesta per l’allusione razzista. Beatrice Lorenzin si è smarcata su Facebook dichiarando che il suo gabinetto abbia dato l’ok a immagini diverse.

BEATRICE LORENZIN SI GIUSTIFICA PER IL FERTILITY DAY

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha subito ancora una volta numerose critiche per la campagna di comunicazione del Fertility Day. In risposta alle polemiche suscitate dalla foto giudicata razzista l’esponente di NCD ha deciso di licenziare il responsabile della comunicazione del suo dicastero. Oltre a questo, come si nota dalle sue dichiarazioni sul suo profilo Facebook, tra l’altro riportate in terza persona via comunicato stampa, Lorenzin sostiene di aver visto un’altra immagine. Per capire il motivo della discrasia tra foto inviata al gabinetto e quella effettivamente pubblicata è stata annunciata l’apertura di un’inchiesta.

In relazione alle polemiche relative alle accuse di razzismo rivolte al Ministero della Salute per un’immagine contenuta in uno degli opuscoli divulgativi sulla prevenzione della fertilità predisposti per il Fertility Day, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin dichiara di aver già attivato il procedimento disciplinare e quello per la revoca dell’incarico dirigenziale nei confronti del responsabile della direzione generale della comunicazione istituzionale del suo Dicastero che ha curato la redazione e la diffusione del materiale informativo. Il Ministro comunica altresì di aver dato mandato ai propri Uffici di accertare perché l’immagine visionata e vidimata dal Gabinetto non corrisponda esattamente a quella apparsa sul sito. Il Ministro ha dato disposizioni affinché l’immagine venga sostituita e ritirato l’opuscolo informativo.

LEGGI ANCHE

Beatrice Lorenzin e l’opuscolo per il fertility day che fa discutere: «Sa di razzismo»

BEATRICE LORENZIN PROVA A SCAPPARE DALLE POLEMICHE

La disastrosa campagna di comunicazione del Fertility Day ha messo in difficoltà il governo, e diversi parlamentari hanno chiesto le dimissioni del ministro Lorenzin. Una sollecitazione arrivata da esponenti del PD non di particolare influenza, che però evidenziano il clima negativo verso l’esponente di NCD. Beatrice Lorenzin ha provato a giustificarsi in modo certo goffo, rimarcando come i suoi collaboratori, il gabinetto, quindi non direttamente lei. Inoltre il fatto che siano state pubblicate immagini diverse da quelle viste appare una giustificazione davvero strana.

Tag: ,