Italicum Corte Costituzionale
|

Italicum, slitta la decisione della Consulta

La Corte Costituzionale con una nota ha fatto sapere che la decisione sulla legittimità costituzionale dell’Italicum è slittata. Infatti era prevista per il 4 ottobre un’udienza dedicata proprio al tema della legge elettorale. Invece, la Consulta ha deciso di rimandare tutto.

ITALICUM CORTE COSTITUZIONALE RINVIA IL VERDETTO

Ecco il testo del comunicato

Il Presidente della Corte Costituzionale, sentito il collegio, ha deciso di rinviare a nuovo ruolo la trattazione delle questioni di legittimita’ costituzionale sollevate dai Tribunali di Messina e Torino in merito alla legge 52/2015 (Italicum) previste per l’udienza pubblica del 4 ottobre

Cosa significa questo? Significa che probabilmente si arriverà al referendum costituzionale senza che la Corte si sia pronunciata sull’Italicum, permettendo da una parte alla Consulta di evitare, in maniera molto diplomatica, di esprimersi su un tema tanto delicato in momento molto “caldo” del dibattito politico, e allo stesso tempo di dare alle forze politiche in Parlamento più tempo per trovare un eventuale accordo su una nuova legge elettorale.

TAG: Italicum