tiziana cantone
|

Funerale Tiziana Cantone, la mamma: «Ridatele dignità, non meritava di morire nella cattiveria»

«Ridateci dignità, non era una pornostar, non era una escort». È il grido di dolore della mamma di Tiziana Cantone alla fine del funerale della ragazza, suicidatasi due giorni fa. «Non ha mai tradito nessuno, siamo sempre stati dignitosi, mia figlia non meritava di morire nella cattiveria umana», ha detto la donna in lacrime all’uscita dalla Chiesa di San Giacomo, a Casalnuovo (Napoli).

Un appello, quello di una madre distrutta, che speriamo diventi virale. E non venga mai cancellato dalla nostra memoria.

LEGGI ANCHE: Cara Lucarelli, non difendi Tiziana Cantone con la gogna Selvaggia

 

Il video:

 

(Immagine: frame da video di Giornalettismo)