INTER-HAPOEL 0-2
|

INTER-HAPOEL 0-2 | Buco nero (azzurro)

INTER-HAPOEL 0-2

93′ Finisce qui: Inter-Hapoel 0-2. I fischi comprensibilissimi di tutto San Siro

GUARDA > SASSUOLO-ATHLETIC BILBAO 3-0 VIDEO GOL HIGHLIGHTS

INTER-HAPOEL 0-2 TABELLINO

INTER Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Murillo, Nagatomo; Medel, Felipe Melo (73′ Icardi), Brozovic (46′ Banega); Biabiany (58′ Candreva), Palacio, Eder

HAPOEL BEER SHEVA Goresh; Taha, Miguel Vitor, Tzedek; B. Bitton, Hoban, Ogu, Korhut (85′ Turgeman); Buzaglo (77′ Sahar), Maranhao (67′ Melikson), Nwakaeme

GOL 54′ Miguel Vitor, 69′ Buzaglo

Ammoniti Buzaglo, Bitton, Murillo, Nagatomo, Turgeman, Taha

LA DIRETTA

92′ Punizione di Candreva respinta da Goresh con i pugni

90′ Tre minuti di recupero

88′ Traversa di Bitton! Pallonetto sul legno a Handanovic battuto, Hapoel vicino a un clamoroso 0-3

85′ Turgeman per Korhut

81′ Spinge l’Inter ma con pochissima lucidità

77′ Sahar per Buzaglo, il migliore in campo fin qui

75′ Tutta l’Inter nella metà campo avversaria

73′ Fuori Felipe Melo tra i fischi, dentro Icardi

69′ GOL DELL’HAPOEL: BUZAGLO. Punizione perfetta dal limite del numero 11, Handanovic immobile, palla sopra la barriera e poi in rete: 0-2 Hapoel a San Siro, clamoroso

68′ Inter in grande confusione

67′ Melikson per Lucio Maranhão

65′ Botta di Hoban da posizione leggermente defilata: il suo destro sfiora il palo alla sinistra di Handa

60′ Ospiti vicini allo 0-2! Lucio Maranhão va via sulla sinistra saltando due uomini, arriva davanti ad Handanovič e colpisce col destro, si oppone con i piedi il portiere dell’Inter che tiene in partita i suoi

58′ Candreva per Biabiany

54′ GOL DELL’HAPOEL: MIGUEL VITOR. Schema su punizione degli israeliani, difesa nerazzurra distratta, Lúcio Maranhão sulla destra crossa in mezzo, il numero 54 appoggia comodamente in porta: 0-1 Hapoel a San Siro!

53′ Ammonito Murillo

50′ Destro di Eder dai 25 metri, palla larga non di molto

46′ Secondo tempo al via. Dentro Banega, fuori Brozovic

INTER-HAPOEL DIRETTA
GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images

47′ E finisce qui: Inter-Hapoel 0-0. Deludente fin qui la prestazione dei nerazzurri, palo di Eder a parte

47′ Gli israeliani finiscono il primo tempo in attacco

45′ Due minuti di recupero

43′ Ammonito Bitton

39′ Palo di Eder! Cross dalla sinistra, sul secondo palo l’italo-brasiliano controlla e calcia forte, pallone sul legno

38′ Tiro interessante di Brozovic dalla media distanza: deviazione di Ogu e corner

36′ Ammonito Buzaglo

32′ Spinge ancora l’Hapoel, Inter distratta

28′ Ancora pericoloso Lucio Maranhão! Chiude in uscita bassa Handanovic, parata decisiva dell’ex Udinese

26′ Break dell’Hapoel: cross di Hoban dalla destra, Buzaglo disturbato colpisce di testa ma non trova la porta

22′ Spinge ora l’Inter

20′ Azione personale in area di Eder che poi esagera e viene chiuso

17′ Si fa finalmente vedere l’Inter: cross di Nagatamo, colpo di testa in tuffo di Eder che non trova la porta

15′ Sulla sinistra Nwakaeme sfida in velocità Ranocchia, lo supera ma poi si porta il pallone oltre la linea di fondo. Non male questo nigeriano classe 1989

14′ L’Inter non riesce a prendere le misure agli avversari, ben messi in campo

9′ Lucio Maranhão sfiora il gol! Cross di Buzaglo dalla destra, tutto solo in area il numero 22 colpisce di testa e sfiora il palo alla destra di Handanovic

8′ Per nulla timida la formazione israelina

6′ Palla tagliata di Nwakaeme dalla sinistra, inserimento in area di Buzaglo che sfiora solo il pallone

4′ Buon ritmo in questo avvio

1′ Partiti!

INTER-HAPOEL – Curiosità: stasera la squadra di de Boer gioca indossando la terza maglia – «blu in una nuova tonalità luminosa abbinata al verde elettrico» – parecchio contestata dai tifosi

INTER-HAPOEL – Tutto pronto, squadre nel tunnel degli spogliatoi

INTER-HAPOEL – Intanto è finita Viktoria Plzen-Roma: 1-1 in Repubblica Ceca, gara incolore degli uomini di Spalletti. Colpaccio del Sassuolo: 3-0 all’Athletic Bilbao

INTER-HAPOEL – Riscaldamento in corso al Meazza

INTER-HAPOEL – Questa la formazione ufficiale dell’Inter

INTER-HAPOEL, LE STATISTICHE – Le due squadre si affrontano per la prima volta: nessuna ha mai giocato contro un club proveniente dalla nazione avversaria. In 12 partite delle competizioni Uefa per club tra squadre italiane e israeliane, quelle di Serie A hanno registrato sei vittorie, tre pareggi e tre sconfitte. Le formazioni italiane non perdono da sette confronti (V5 P2). I nerazzurri hanno superato la fase a gironi di Europa League due volte su due. Il Beer-Sheva non vince in trasferta da cinque partite europee

SEGUI > INTER-HAPOEL DIRETTA STREAMING

INTER-HAPOEL, L’ARBITRO – Dirige il match il danese Jakob Kehlet, assistenti i connazionali Heine Sørensen e Lars Rix, giudici di porta Michael Tykgaard e Jens Maae. IV uomo
Jakob Bille

INTER-HAPOEL FORMAZIONI

INTER (4-3-3) Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Murillo, Nagatomo; Medel, Felipe Melo, Brozovic; Biabiany, Palacio, Eder

HAPOEL BEER SHEVA (4-3-3) Goresh; Bitton, Vitor, Tzedek, Davidazde; Radi, Ogu, Hoban; Melikson, Maranhao, Nwakaeme. All.: Bakhar