|

Nova e Nova Plus i nuovi Smartphone di Huawei

L’IFA è la più importante fiera tecnologica al mondo che ogni anno proclama tendenze, innovazione e i migliori brand del campo. Questa volta il primato spetta al noto marchio cinese Huawei con il lancio di Nova e Nova Plus. Huawei ha preso piede nel nostro paese proprio per via delle buone prestazioni degli smartphone in vendita a prezzi contenuti e alla portata di tutti. Gli ultimi due modelli, lanciati proprio in questi giorni, non hanno nulla da invidiare ad Iphone e Samsung e possono essere considerati come una valida alternativa ai due colossi citati. Vediamo perché.

LEGGI ANCHE: Huawei P9 e P9 Plus, prezzo e caratteristiche tecniche

Nova e Nova Plus: un design ultra-leggero

Nova e Nova Plus presentano un design sottile, leggero e compatto. Si tratta di una linea premium, ovvero disegnata con scocca in materiale metallico con schermo a cinque pollici (1.080 x 1.920 pixel) IPS LCD, ovviamente full HD. Le fotocamere variano a seconda del modello. In Huawei Nova troveremo due fotocamere integrate; la posteriore da 12 mpx e quella anteriore da 8. In Huawei Nova Plus, invece, le fotocamere sono rispettivamente da 16 e 8 mpx. Può sembrare un dettaglio poco significativo ed è qui che vi diamo la prima dritta per scegliere il modello più adatto: l’attenzione alla resa delle fotocamere è stata la prima caratteristica a cui la presentazione del CEO di Huawei ha voluto dar risalto al lancio di Berlino. Nell’era dei selfie e delle dirette streaming, il consumatore vuole catturare immagini potenti e vivide senza rinunciare alla batteria. Ecco perché entrambi i modelli possiedono batterie a prova di fashion blogger, ovvero in grado di reggere 48 ore di scatti.

Prestazioni e sistema operativo di Nova e Nova Plus

Entrambi i modelli possiedono una RAM di 3GB e una memoria interna espandibile di 32 GB. Girano su SO Android 6.0 con EMUI 4.1 su processori Snapdragon 625. Le funzionalità che li rendono assolutamente pratici e unici sono l’opzione knuckle sense trace-to-trop e la long page screen capture. Nel primo caso, Huawei consente di tagliare una parte di schermo utilizzando il tocco della nocca per seguire i bordi. Con due nocche, invece, consente di editare e tagliare video velocemente e in maniera super-precisa. Quanto alla seconda funzione, finalmente annunciamo la possibilità di screenshottare lunghe conversazioni senza dover fotografare pezzo per pezzo: con lo strumento di cattura per long page, sarà infatti possibile immortalare tutta la pagina (di qualsivoglia lunghezza) in un colpo solo.

Nova o Nova plus: quale scegliere?

Partiamo dai prezzi. Huawei Nova uscirà al prezzo consigliato di 399 euro, mentre il modello superiore (anche se di poco) sarà venduto sul mercato a 429 euro. La scelta del prezzo ci sembra l’unica pecca di questi due dispositivi perché differisce di poco e, difatti, varia di poco anche la differenza di prestazioni tra i due modelli. Qualche millimetro in più di schermo, una batteria leggermente più potente e trenta euro in più ci sembrano differenze minime per cui il nostro consiglio si orienta sulla scelta del Nova Plus. Probabilmente la scelta di marketing si basa, in quanto prodotto premium, (ovvero destinato ad un pubblico medio) sulla facoltà del consumatore di pagare poco una maggior resa del dispositivo. Quali saranno i colori della scocca? Entrambi i modelli saranno disponibili da ottobre in Titanym Grey, Mistic Silver e Prestige Gold. E, dunque, anche in questo caso nessuna differenza. A voi la scelta!