luigi di maio
|

Terremoto, Di Maio boccia Errani: «Non ci fidiamo, fa politica dal 1983» | VIDEO

Luigi Di Maio boccia senza appello il neocommissario del governo alla ricostruzione post terremoto. «Noi – ha detto ieri il vicepresidente della Camera a Pomigliano D’Arco – non ci fidiamo di questo governo e non ci fidiamo di Vasco Errani, che è una persona che fa politica dal 1983 e che ha già amministrato dopo il terremoto dell’Emilia. Ricordo che c’è un’inchiesta sull’infiltrazione della ‘ndrangheta».

 

Di Maio e la ricostruzione: «Il M5S vigilerà sui soldi» | VIDEO

 

LEGGI ANCHE: Crisi giunta M5S, Di Maio minimizza: «Quello che state sentendo sulla Raggi è fantapolitica» | VIDEO

 

LUIGI DI MAIO BOCCIA VASCO ERRANI: «DAL M5S GRUPPO DI CONTROLLO SUI SOLDI»

Parlando con i giornalisti nel corso di un’iniziativa di raccolta fondi per le popolazioni colpite dal sisma nel Centro Italia («Amatriciana solidale») Di Maio (come già fatto a Licola) ha annunciato battaglia da parte del M5S sul lavoro dell’ex presidente della Regione Emilia-Romagna: «L’impegno che prendiamo con i cittadini italiani è l’istituzione di un gruppo di supporto e controllo del Movimento 5 Stelle alla ricostruzione. Noi faremo le pulci, soldo per soldo, a quello che spenderrano Errani e i suoi amici». «Il nostro impegno – ha ribadito – è doppio: aiutare le popolazioni e controllare come si spenderanno i soldi».

(Immagine di copertina: frame da video di Giornalettismo)