Fiorello terremoto
|

Terremoto, Fiorello mette in guardia sugli spettacoli benefici: «Meglio donare direttamente» – VIDEO

«Mi hanno già invitato a quattro manifestazioni per raccogliere fondi. Attenzione a queste manifestazioni che facciamo noi del mondo dello spettacolo: il gioco deve valere la candela». In un live Facebook sulla propria pagina ufficiale, Rosario Fiorello mette in guardia i suoi fan dagli eventi benefici che in questi giorni vengono organizzati in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto del 24 agosto scorso: «La macchina della solidarietà è partita alla grande ma occhio: se organizzi uno spettacolo dovrai spendere dei soldi perché devi preparare il palco e chi lo fa deve essere pagato…Se la formula è “Devolvo tutto tranne le spese” non lo fate. O devolvi tutto e fanno tutti beneficenza oppure non vale la pena, le spese sono tante. Vorrei mettere il punto su questa cosa. Occhio anche a chi organizza, sarebbe meglio affidarsi a Onlus o associazioni affidabili, la storia insegna…Mi piacerebbe avere nomi e cognomi per capire dove finiscono tutti i soldi raccolti».

guarda il video:

Fiorello, nel video che ha finora raggiunto circa un milione di visualizzazioni e poco meno di 8.000 condivisioni, prosegue: «Si faranno un sacco di spettacoli pro terremoto, ma bisogna stare attenti. Lo so come funziona: troppa gente dietro, troppi organizzatori mi fanno paura…”Abbiamo dovuto montare questo, abbiamo dovuto chiamare quello, ci vuole il video, l’affitto, il noleggio”. Per quanto mi riguarda preferisco che ognuno faccia a modo suo. Io preferisco fare la mia beneficenza privata, sono fatti miei…Di questa cosa “andiamo, cantiamo tutti insieme” non c’è bisogno, dai i soldi direttamente e il gioco è finito».

Photocredit copertina Facebook Fiorello