cagliari-Roma pagelle
|

Cagliari-Roma: le Pagelle

Partita incredibile al Sant’Elia, dove la Roma di Spalletti si fa raggiungere dal Cagliari all’ultimo minuto dopo essere stata avanti per due a zero. Roma stanca e impaurita nel finale, ma è l’errore di Florenzi a far perdere i tre punti ai giallorossi. Bene la squadra di Rastelli, che non ha mai mollato, mettendo spesso in difficoltà la Roma.

Szczesny 6 – Senza infamia e senza lode. Non fa errori e non fa miracoli. Ci prova sul primo gol del Cagliari, ma poi Borriello insacca la sua respinta

Florenzi 4 – Non ci sono scuse. Il pareggio del Cagliari arriva per colpa sua. Un errore imperdonabile. Gioca con la fascia di capitano, ma non sarà un bel ricordo per lui. Propizia il pareggio dei sardi quando recuperata palla, invece di spazzare, gioca il pallone in orizzontale con la difesa della Roma in uscita. E arriva il gol di Sau.

Manolas 5.5 Soffre Borriello, ma il suo dovere lo fa.

Vermaelen 6: Assolutamente disorientato quando entra Fazio. Non sa se deve fare il terzino sinistro in una difesa a quattro o il centrale di sinistra in una difesa a tre. Meglio che con il Porto. Ma deve crescere.

Bruno Peres 6,5: Quello che perdi in difesa con Bruno Peres lo guadagni in attacco. Pronti e via ed è subito pericoloso. Sfiora il gol anche nella ripresa. Storari ci mette un piede

De Rossi 6: partita misurata. Sbaglia un paio di appoggi. Gioca senza fascia, pare per una decisione di Spalletti. Reagisce bene comunque alla partita da incubo con il Porto

Strootman 6,5 Spalletti lo leva al momento giusto, perché davvero non ce la faceva più. Ma ancora oggi non delude. Non al massimo, ma aveva segnato il gol del due a zero. Quello che in teoria chiuderebbe le partite. Ma non quelle della Roma.

Nainggolan 6 E’ il peggior Nainggolan di questa stagione. Per lui quella con il Cagliari non è una partita come tutte le altre, ma nel secondo tempo non ne ha veramente più. Paga la quarta partita consecutiva

Salah 6,5 Il migliore della Roma. Sempre pericoloso. Si mangia ancora troppi gol. E qui che deve crescere, nell’essere determinante.

Perotti 6 Anche lui nel secondo tempo non ne aveva più. Eppure è quello che ha giocato meno. in fase difensiva non esiste, e questo mette in difficoltà Bruno Peres. Bello il rigore, che batte con grande classe e con grande calma.

El Shaarawy 5,5 – Faraone, dove sei? Alla Roma hanno disperato bisogno di te. Ma il rigore del vantaggio è merito anche suo.

Dzeko 6,5 Insieme a Salah il migliore della Roma. La panchina gli fa bene. Lo costringe a reagire e lui ripaga Spalletti con una prestazione di grande impegno. Sua la torre per Strootman nel gol del 2-0, Storari gli nega la soddisfazione del gol personale. Buona prova, di carattere

Fazio 6 – Entra per prenderle di testa e contrastare Borriello. Lo fa.