daniela martani smentisce di aver scritto status facebook
|

Daniela Martani smentisce: «Quella frase sul Karma non è mia, hanno violato il mio profilo»

Daniela Martani smentisce di aver scritto in prima persona lo status – assai contestato – su Amatrice colpita dal terremoto come conseguenza del fatto di aver inventato il famoso sugo fatto con il guanciale. Una smentita secca, che arriva anche nella nostra casella mail. Daniela Martani, ex hostess di Alitalia, famosa grazie alla sua partecipazione alla nona edizione del Grande Fratello, è una nota vegana, che più volte è stata coinvolta in polemiche legate alle sue posizioni, da alcuni definite estreme.

Scrive la Martani su Facebook:

In merito al post pubblicato sul facebook, non sono stata io a scrivere, era già successo giorni prima che fossero entrati nel mio profilo, in realtà avevo postato un post su come aiutare Amatrice. Non ho mai pensato né scritto che Amatrice sia stata punita col terremoto per essere la patria della amatriciana. Denuncerò alle autorità competenti non appena tornerò in Italia. Sono vicina alle vittime del terremoto.

Per poi aggiungere:

Sono allucinata dalla violenza che si è scatenata in merito ad un post che non ho scritto io, sono allucinata dalle minacce di morte arrivate a me e alla mia famiglia neanche fossi stata l’esecutrice materiale della morte di tutte quelle povere persone. Il livello degradante e inaccettabile a cui si è arrivati è senza giustificazioni. È un linciaggio mediatico che sta avvenendo è senza precedenti. Chiaramente dopo questo spettacolo delirante a cui ho assistito con accuse gravissime anche da parte dei cosìdetti animalisti, io non mi esporrò mai più per alcuna ragione al mondo in merito al veganesimo. L’odio nei confronti di chi ci mette la faccia ed è al centro dell’attenzione soprattutto riguardo la difesa dei diritti degli animali ha raggiunto livelli inammissibili, basta ricordare Vissani che ha affermato di voler ammazzare tutti i vegani. Qualunque cosa dica o faccia una persona vegan ha un risalto mediatico assurdo. Siccome non ho mai tratto alcun beneficio da questa esposizione né economico né lavorativo a dispetto di quanto pensino in molti, ma ho avuto solo grane, smetterò di essere una portavoce dei diritti degli animali. Continuerò ad essere vegan a casa mia

La precisazione della Martani è arrivata anche direttamente su Facebook, dove abbiamo iniziato una discussione, nella quale abbiamo chiesto alcune precisazioni alla ex hostess di Alitalia.

Offrendomi la sua ricostruzione dei fatti, sopra riportata, la Martani ha raccontato che sia lei sia la sua famiglia hanno ricevuto delle minacce di morte. Poi ha aggiunto: «Io non ho alcuna responsabilità, sono entrati nel mio profilo». E per confermare la sua tesi ci ha inviato alcuni screenshot che, secondo lei, confermerebbero la sua tesi:

Daniela Martani ha poi specificato di non potere più accedere a Facebook dalla mattina (la mattina negli Stati Uniti, dove è in questi giorni). L’unico post che sostiene essere suo è quello sugli aiuti ad Amatrice. Quindi il post visibile ancora ieri pomeriggio, quello che recitava “Il Karma non perdona”, non sarebbe da attribuirle.

Infine, le abbiamo chiesto se credesse o meno le cose che erano scritte sul suo profilo, relative al “Karma di Amatrice”

«Ma poi davvero pensate che avrei potuto tenere su Facebook un post con migliaia di commenti allucinanti minacce di morte? io non me ne sono proprio accorta, solo questa mattina quando mi sono svegliata». Alla nostra domanda se prendesse le distanze dal contenuto di quell’affermazione ha risposto

«Ma è successa una tragedia immensa davvero pensate che avrei potuto essere così stupida?»