Pokémon go app
|

Pokémon Go: 5 app per allenarsi al meglio e diventare ottimi cacciatori

In particolare vedremo come Pokémon Go possa essere utilizzata e apprezzata con l’uso combinato di altre applicazioni mobile per ottenere migliori risultati. Ovviamente sono tutte molto utili tra loro ma alcune sono molto più indicate per giocatori alle prime armi mentre altre per utenti di serie A.

LEGGI ANCHE: “Come trovare Pokémon rari con Ingress”

Wiki Guide Pokémon Go, lo starter pack dei principianti

Questa app disponibile per Android e Ios è davvero utile per chi vuole avere una preparazione adeguata sulle skills del gioco perché è una guida chiara e completa di tutto il mondo di Pokémon Go. Troverete informazioni sui Pokémon, su come catturarli e su quali strategie adottare. Vi saranno fornite tutte le informazioni sui Pokéstop, sulle uova e sugli strumenti del vostro zaino. Insomma, una guida completa disponibile anche su desktop di cui non potrete fare a meno per diventare i migliori allenatori.

PokéLocator, il radar dei Pokémon

Si tratta di una pratica app che aiuta a localizzare dove sono sparsi i Pokémon che più ci interessano e funge proprio come un radar. La caratteristica che la rende unica nel suo genere è che permette di condividere le mappe con i nostri amici e quindi di ampliare la nostra ricerca anche a zone lontane da noi. PokéLocator ha bisogno di qualche miglioramento sulla stabilità ma funziona alla grande. Assolutamente da provare.

PokéDetector, l’app degli avvistamenti

Forse stiamo per coniare un nuovo termine per descrivere questa app perché oltre a consentirci di avvistare Pokémon e di localizzarli su una mappa, PokéDetector consente di avere una panoramica efficiente anche sui nostri Pokémon avvistati ma che non siamo riusciti ad acciuffare. Una sorta di applicazione utile a darsi al Poké-whatching e ad acquisire punti esperienza. Questa app è molto utile perché ci consente anche di sapere quale sarà il tempo di permanenza su una zona della mappa e per un utilizzo ancora più avvincente, provate ad utilizzarla assieme a PokéMesh.

PokéMesh, la migliore in campo

Utilizzare PokéMesh è utile per tutti i giocatori che hanno intrapreso la strategia della cattura, opposta a quella della lotta. Sì perché all’inizio del gioco vi conviene sempre decidere quale strategia adottare, ovvero se catturare tutti i Pokémon e arricchire il vostro allevamento o concentrarsi sui preferiti ed allenarli per conquistare palestre e vittorie. PokéMesh ci avvertirà con una notifica quando in zona si cela un Pokémon da catturare ed è la migliore che si possa utilizzare per una efficace strategia di cattura.

PokéMatch, la parte social di Pokémon GO

Funziona come una chat qualsiasi ma ci consente di conoscere giocatori ed appassionati per organizzare appuntamenti, gare e per socializzare. Ovviamente è bene stare attenti all’utilizzo di questo tipo di applicazioni che consentono di metterci in contatto con perfetti sconosciuti perché se da un lato il mondo è pieno di persone dalle intenzioni benevole, la truffa o l’inganno sono sempre dietro l’angolo. L’idea di poter conoscere persone con il nostro stesso hobby ci sembra un’idea piacevole da sfruttare per migliorare le nostre strategie di gioco e, perché no, conoscere nuovi amici in zona!

(Photocredit copertina: Remko De Waal / Getty Images)