luigi di maio
|

Il Movimento dei Forconi se la prende con Luigi Di Maio

«Non abbiamo alcuna intenzione di sollevare polemiche con Di Maio ma una domanda ci sorge troppo spontaneamente, vogliamo chiedergli: perché non chiama i suoi dieci milioni di sostenitori anziché lanciare messaggi ai Forconi per l’accerchiamento di Palazzo Chigi?». A dirlo è Mariano Ferro, fondatore e leader del movimento dei Forconi in Sicilia, che commenta le dichiarazioni di ieri del vicepresidente della Camera Luigi Di Maio.

LEGGI ANCHE > Virginia Raggi e gli assessori ombra (comunque pagati dal Campidoglio)

I FORCONI CONTRO DI MAIO E GRILLO: “PERCHE’ NON CHIAMATE 10 MILIONI DI SOSTENITORI?”

Ieri il deputato campano aveva replicato al premier dopo l’annuncio del taglio delle tasse sui social. «Renzi la smetta di provocare i cittadini italiani con queste balle! Altrimenti prima o poi se li ritroverà con i forconi sotto Palazzo Chigi», aveva chiosato Di Maio.
Ferro da ragione a Di Maio ma fino a un certo punto:

«Di Maio ha perfettamente ragione, Renzi col suo Governo e la sua maggioranza meritano l’invasione di Roma e l’accerchiamento di Palazzo Chigi. Non se può più! Le balle a ripetizione sono nient’altro che provocazioni continue e quello che questo Governo di nominati servitori del sistema e questa maggioranza di pianisti telecomandati stanno producendo all’Italia si tramutano in un danno enorme ed una perdita di tempo che gli italiani pagheranno a caro prezzo nei prossimi anni.
Il punto su cui ci sorge qualche perplessità e ribadiamo senza nessuna voglia di polemizzare è perché Grillo ed i suoi non intendono chiamare a raccolta a Roma i loro elettori ed il partito del non voto per organizzare una settimana di mobilitazioni per mettere questi ‘signori’ con le spalle al muro? Riempire il vuoto politico e completare il lavoro riempendo il vuoto assoluto sindacale non può non essere un obiettivo di un movimento che mira a governare il Paese. Non pensano Grillo e i grillini che per archiviare definitivamente questa classe politica sia necessaria in questo paese una operazione di coinvolgimento attivo e pacifico degli italiani nelle piazze. In questo senso pensiamo che anche i Forconi saranno utili al Paese»

(in copertina foto. ANSA/ DANIEL DAL ZENNARO)