|

I gatti più brutti del mondo

La razza Don Sphynx, a metà tra tenerezza e terrore

Risulteranno pure dolcissimi e simpaticissimi ai loro proprietari, ma i gatti di razza Don Sphynx a volte assomigliano molto a personaggi di film horror o fantasy creati per incutere terrore o impersonificare il male. Una caratteristica, questa, che può allontanarci da quel genere di felino anche tramutarsi in un fattore di apprezzamento.

Leggi anche:
Il gatto che finisce “agli arresti”
Il gatto di strada che fa impazzire Londra
L’uomo che suona con i gatti

RAZZA GIOVANE – Il Mail Online parla di un Don Sphynx non molto dissimile da Et o un gremlin e che ad una mostra per gatti ha conquistato centinaia di ammiratori. Il piccolo felino è stato rpesentato a Bishkek, in Kirghistan lo scorso fine settimana. I suoi denti assomigliano a quattro piccole zanne e la sua lingua è di colore rosso fuoco. Le orecchie sono tese e vigili, gli occhi di colore nero e verde e molto penetranti. A dispetto del suo aspetto esteriore, pare che il gatto sia un animale affettuoso, giocherellone e socievole, nonchè molto intelligente. La razza Don Sphynx è originaria della Russia. I suoi esemplari sono quasi completamente privi di pelo. Il primo di essi è emerso nel 1987 nella città di Rostov na Donu.