scherma spada maschile individuale
|

Scherma, spada individuale maschile |Marco Fichera, Paolo Pizzo, Enrico Garozzo in cerca di una medaglia

Scherma spada individuale maschile Olimpiadi di Rio 2016 con Marco Fichera, Paolo Pizzo e Enrico Garozzo, orario, data, medaglie

Dopo una giornata di prevedibile astinenza – la sciabola femminile non vedeva nessuna delle nostre schermitrici tra le favorite per una medaglia – si torna a nutrire una certa speranza per la gara di oggi, martedì 9 agosto, dedicata alla spada individuale maschile. Questa Olimpiade di Rio 2016 sta dimostrando che una volta che si sale in pedana non c’è ranking che tenga, quasi chiunque può pensare di arrivare al podio. La vittoria di Daniele Garozzo nel fioretto ne è una piccola conferma. E proprio il fratello di Daniele, Enrico, nella spada vorrà cercare di imitarlo. Infatti, probabilmente è proprio Enrico Garozzo il moschettiere sul quale la maggior parte delle nostre speranze si riversano per andare sul podio.

SCHERMA SPADA INDIVIDUALE MASCHILE DIRETTA LIVE

I nostri moschettieri sono tre : Enrico Garozzo, Marco Fichera, Paolo Pizzo. La gara individuale maschile si gioca oggi, martedì 9 agosto, nel primo pomeriggio italiano, nella mattinata brasiliana, per andare avanti tutto il giorno. Si parte dai trantaduesimi di finale, ma tutti e tre i nostri schermitori entreranno in scena ai sedicesimi. Si  inizia così:

Paolo Pizzo Vs Max Heinzer alle 15.45
Marco Fichera Vs Kazuyasu Minobe alle 16.15
Enrico Garozzo contro un avversario che arriverà dai trentaduesimi alle 16.45

ENRICO GAROZZO SPADA

Enrico Garozzo, classe 1989 ha nel suo palmares un bronzo mondiale conquistato nel 2015 a Kazan.  E’ il suo risultato più prestigioso, e Rio è la sua prima Olimpiade. Garozzo ha vinto anche nel 2016 un argento a squadre agli Europei.

MARCO FICHERA

Della sua emozione per la partecipazione a Rio 2016 – prima Olimpiade a cui prende parte – ha scritto sul suo sito internet. Classe 1993, ha “solo” 23 anni, ma un palmares di tutto rispetto a livello under 23. E’ la promessa azzurra: magari a queste Olimpiadi può iniziare a mantenerla. Dire che va a fare solo esperienza è ridurne le ambizioni, chiedergli una medaglia forse vuol dire mettergli fin troppa pressione.

PAOLO PIZZO

Ha 33 anni, ed è quindi il più esperto tra i nostri spadisti. E anche il palmares è quello più robusto. Ha vinto la medaglia d’oro al Campionato mondiale di scherma 2011 nella gara individuale del torneo di spada, e ha partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012 dove nella gara individuale è giunto fino ai quarti di finale. Quindi è il più esperto dei nostri, l’unico con una esperienza olimpica alle spalle. Sembra maturo per l’acuto della carriera.

 

TAG: Rio 2016