gianluca vacchi
|

Fenomenologia di Gianluca Vacchi: dalla resilienza al GV pensiero

Probabilmente a molti di voi questa estate sarà capitato di sentire amici, specialmente sui social, dire “Enjoy” in continuazione, postare video di Bobo Vieri e un ballo come questo…

Sundaydance @jogiorgiajo #gvlifestyle #sundaydance

Un video pubblicato da Gianluca Vacchi (@gianlucavacchi) in data:

Se non sapete chi sia Gianluca Vacchi, quello nel video, male. Male perché è il mentore a suo modo delle bomberate di Bobo Vieri. Malissimo perché la sua vita, tra Instagram e Facebook, scatena ondate di invidiosi o indignati perché Vacchi semplicemente se la scialla e lo dice al mondo intero. Sulla filosofia del suo sciallo ci ha perfino scritto un libro con Mondadori (il titolo guarda caso è “Enjoy”) .

guarda la gallery: 

GIANLUCA VACCHI BREVE BIO (E BUON COMPLEANNO)

Ma chi è GV? Vacchi compie 49 anni oggi (ah a proposito auguri ed enjoyyyy). Di Bologna, la sua famiglia ha fondato l’IMA, azienda di 5 mila dipendenti, leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine automatiche per confezionamento di prodotti farmaceutici, cosmetici, alimentari, tè e caffè. Insomma, tanti soldi. Lui però non ha proprio l’attitudine per l’azienda di famiglia. Non è insomma come il cugino Alberto Vacchi, presidente di Unindustria Bologna nonché candidato alla presidenza di Confindustria. Gianluca ha una vena creativa e quindi cura il brand Toy Watch e il suo marchio GV  con il quale vende gioielli e vestiti rigorosamente Vacchi. Non vogliamo annoiarvi con altri dettagli ma vogliamo istruirvi sul GV pensiero. Perciò vi linkiamo un pezzo di Dandolo che offre su Dagospia una gustosa recensione sulla sua vita.

1 ESSERE GIANLUCA VACCHI: SAI COSA E’ LA RESILIENZA?

Resilienza. Questa parola la trovate tatuata sul dorso della mano del Vacchi e sulle sue t-shirt. C’è perfino gente che si tatua resilienza e manda le foto a Gianluca. Tanta, tanta gente.

gianluca vacchi

Resilienza è la capacità di un individuo «di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà». Resilienza è piegarsi all’urto ma non spezzarsi. Più o meno come balla GV nei suoi clippini:

Dopo che hai appreso cosa sia la resilienza puoi entrare nel Vacchi pensiero. Solo dopo averlo imparato eh.

2 CI VUOLE CLASSE NEL #GVLIFESTYLE

Prima cosa il GV non si arrabbia mai. Neanche quando la gente lo infama su Facebook nei commenti. Lui da il buongiorno a tutte e tutti e le persone, dato che sui social si sentono educate, gli rispondono con altrettanti “buongiorno”. Insomma Gianluca Vacchi sorride e il mondo gli sorride. Riesce difficile infamarlo perché non se la prende con nessuno. Nessun catfight. Solo serenità, tanta serenità. Per descrivere la propria meravigliosa giornata non si usa l’italiano. No. Sembra che poi si sbatta in faccia ai followers quanto si sta bene: meglio l’inglese

gianlucavacchi Relax before dinner, today i had pilates this morning and 1h15m runnnig this afternoon..
#gvlifestyle

E la gente, così, ti odia meno.

3 CI VUOLE  FISICO NEL #GVLIFESTYLE

Capisco che Gianluca Vacchi non faccia il minatore di mestiere ma i suoi video denotano una certa fisicità. Un benessere che fa piangere i 200 chupitos di Bobo Vieri. Il corpo va conquistato e tutelato. Ogni giorno.

(Dont try this at home)

4 L’INTERAZIONE ALLA BASE DI TUTTO

Gianluca Vacchi condivide i suoi pensieri su Facebook. Sembrano frasi alla Fabio Volo ma conquistano tutti. E sono ipersherate.

gianluca vacchi

Non solo. Ad accompagnare GV nelle sue avventure e balletti c’è la compagna Giorgia Gabriele, aspirante velina.  Perché i giovani vanno pazzi per lui?  Lui risponde così al Corriere della Sera:

«Sono entrato nella mente dei ragazzi come una figura ispiratrice perché i giovani oggi sono in un vuoto identificativo ed emulativo. Non ho la presunzione di dire che devono identificarsi in me, ma voglio dare degli spunti o quello che può essere il mio contributo al loro percorso formativo. Non sono il tipo da voler creare un low profile stereotipato, che altro non è che codardia o paura di esporsi»

Per il suo compleanno per esempio arriva una nuova sfida: premiare 5 giovani facendogli vivere un mese della sua vita di imprenditore «per acquisire i segreti del suo essere uomo di successo».


Ne vedremo delle belle. Enjoy!