Medagliere Olimpiadi 2016
|

Il medagliere delle Olimpiadi 2016

MEDAGLIERE OLIMPIADI 2016

17 agosto – Siamo a quota 23 medaglie, mai così bene dal 2000 dopo 11 giorni di Giochi – a Londra quattro anni fa eravamo a 17, a Pechino 2008 quota 19: oro per Gregorio Paltrinieri (1500 stile libero), Elia Viviani (omnium) e Niccolò Campriani (carabina 3 posizioni 50 metri), argento per Rachele Bruni (nuoto 10 km) e la spada a squadre maschile con Enrico Garozzo, Marco Fichera, Paolo Pizzo e Andrea Santarelli, bronzo per Tania Cagnotto, il 4 senza del canottaggio con Domenico Montrone, Matteo Lodo, Matteo Castaldo e Giuseppe Vicino, Gabriele Detti nei 1500 sl. Medaglia sicura anche nel beach volley, siamo in finale

11 agosto – Una sola medaglia per l’Italia nella sesta giornata di gare a Rio 2016: bronzo nel canottaggio per il 2 senza di Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo.

10 agosto – Il medagliere azzurro si arricchisce di due medaglie d’argento: secondo posto per Erica Di Francisca nel fioretto individuale e Marco Innocenti nel tiro a volo, nella specialità del double trap. I podi conquistati dagli italiani salgono a 11.

9 agosto – Delusione nella quarta giornata delle Olimpiadi 2016. Nessuna medaglia per gli azzurri. La nuotatrice azzurra Federica Pellegrini è solo quarta nella finale dei 200 metri stile libero.

8 agosto – Nella terza giornata di Rio 2016 il medagliere azzurro si arricchisce di altre due medaglie: un oro e un argento. A salire sul gradino più alto del podio è un atleta del tiro, Niccolò Campriani, vincitore della gara della carabina ad aria 10 metri davanti all’ucraino Serhiy Kulish e al russo Vladimir Maslennikov. Secondo posto invece nel tiro a volo per Giovanni Pellielo, nella specialità della fossa olimpica. L’azzurro, già medagliato nella stessa gara ai Giochi di Sidney 2000, Atene 2004 e Pechino 2008, viene battuto in una finale equilibrata dal croato Josip Glasnovic.

7 agosto – La seconda giornata delle Olimpiadi 2016 di Rio ci riserva maggiori soddisfazioni della prima. Dopo l’argento della schermitrice Rossella Fiamingo (nella gara della spada individuale) e il bronzo del nuotatore Gabriele Detti (400 stile libero) l’Italia conquista altre cinque medaglie. Ma soprattutto arrivano la 200esima e 201esima medaglia d’oro nei Giochi olimpici. Mario Basile è primo nel judo (categoria 66 kg) dopo aver battuto in semifinale lo sloveno Adrian Gomboc e in finale il coreano An Baul. Più tardi Daniele Garozzo è invece medaglia d’oro nella scherma (fioretto individuale). Nel judo un’altra medaglia (categoria 52 kg) arriva da Odette Giuffrida, battuta in finale dalla kosovara Majlinda Kelmendi. Argento anche per Tania Cagnotto e Francesca Dallapè nei tuffi (trampolino 3 metri sincro). Infine, bronzo per la ciclista Elisa Longo Borghini, terza nella corsa in linea su strada, vinta dall’olandese Anna van der Breggen.

6 agosto – Il nuotatore Gabriele Detti (terzo nella specialità dei 400 stile libero) conquista la prima medaglia di bronzo e la seconda medaglia in assoluto per l’Italia dei Giochi di Rio 2016. È un bronzo che vale oro. Durante la finale, dopo i primi 100 metri l’atleta azzurro era addirittura ultimo, e dopo 200 metri solo sesto. Nelle ultime due vasche è stato poi protagonista di una straordinaria rimonta. Si tratta di una rivincita per il “vice” di Paltrinieri: l’anno scorso era stato escluso dai mondiali, ora si ritrova con una medaglia al collo in un’Olimpiade.

La prima medaglia olimpica di Rio 2016 è stata conquistata invece dalla schermitrice Rossella Fiamingo, seconda nella gara della spada individuale. Si tratta di un argento anche un po’ amaro: durante la finale contro l’ungherese Emese Szasz l’atleta azzurra era riuscita ad avere anche quattro stoccate di vantaggio. Il 200esimo oro nella storia olimpica italiana sembrava ad un passo. L’incontro si è concluso con il punteggio di 15-13, comunque un grande risultato per la nostra splendida Fiamingo, che ha condotto una semifinale epica, con una rimonta di 3 stoccate in 30 secondi.

 

Oro, argento, bronzo. Giorno per giorno la classifica aggiornata con tutte le medaglie delle Olimpiadi di Rio 2016, nazione per nazione. L’Italia viene dai 28 podi di Londra 2012 – ottavo posto nel medagliere – e dai 27 di Pechino 2008 – nona posizione: il record lo conseguimmo a casa nostra, Roma 1960 con 13 ori, 10 argenti e 13 bronzi, totale 36 e terza piazza nella classifica generale. Pari merito con Los Angeles 1932 – sempre 36 medaglie ma un oro in meno, secondo posto generale. Quattro anni fa prima di noi arrivarono Stati Uniti (104), Cina (89), Regno Unito (65), Russia (80), Corea del Sud (28), Germania (44), Francia (34) e Australia (35). Obiettivo minimo per gli azzurri rimanere nella top ten. Ecco il medagliere Olimpiadi 2016.

Guarda la gallery:

 

SEGUI > SPECIALE OLIMPIADI 2016

MEDAGLIERE OLIMPIADI 2016 AGGIORNATO AL 17 AGOSTO:

Rio 2016 medagliere 17 agosto

(Foto di copertina: Ronald Martinez / Getty Images)

TAG: Rio 2016