sparatoria florida
|

Sparatoria in Florida a una festa per adolescenti: 2 morti e 17 feriti. Tre arresti

Ennesima sparatoria negli Usa. A mezzanotte e mezza locali (le 6.30 in Italia) almeno 2 persone sono state uccise e 17 ferite in una sparatoria al nightclub Clu Blu di Fort Myers, in Florida. La sparatoria si è verificata durante una cosiddetta ‘teen night’, una festa per adolescenti. Secondo una giovane testimone i colpi sono iniziati fuori dal locale, nel parcheggio.

LEGGI ANCHE > Nuovo attacco in Germania, bomba ad Ansbach: morto l’attentatore, 12 feriti

 

SPARATORIA FLORIDA, FORSE UCCISO UN 14ENNE

A quanto pare un uomo armato è entrato nella discoteca e ha aperto il fuoco colpendo gli adolescenti, tutti intorno ai 13 anni. Alcune testimonianze parlano di almeno 30 colpi di pistola esplosi e hanno descritto la scena come un «manicomio». Secondo le prime informazioni una delle vittime è un ragazzo di 14 anni.

SPARATORIA FLORIDA, FERMATI TRE SOSPETTI

Il dipartimento di polizia di Fort Myers ha confermato che due persone sono morte e «almeno 14-16» sono rimaste ferite. La polizia ha poi riferito di aver catturato tre sospetti. La sparatoria «non è un atto di terrorismo», come affermato dagli investigatori.

SPARATORIA FLORIDA, ALTRO ATTACCO A FORT MYERS

Stando a quanto riferisce la polizia c’è stata una seconda sparatoria a Fort Myers, nelle vicinante del nightclub Clu Bu, ma non è chiaro se collegata alla prima: colpi d’arma da fuoco sarebbero stati sparati contro un’automobile ed una casa, causando un ferito.

(Immagine di copertina da Google Maps)