milano violentata
|

Milano: sequestrata e violentata per punire il fidanzato. Arrestato membro della gang Ms13

Una ragazza è stata  tenuta in ostaggio e stuprata da un membro della gang di latinos per vendicare lo sgarro del fidanzato, reo di aver venduto una pallina di bicarbonato spacciandola per cocaina. I carabinieri hanno arrestato a Milano un 18enne di origine peruviana, appartenente alla Ms13, ovvero Mara Salvatrucha, la gang criminale di giovani latino americani. Le accuse sono quelle di violenza sessuale con rapina e sequestro di persona.

Cosa (e chi) sono le Pandillas: le gang latinos che si spartiscono Milano

MILANO VIOLENTATA DA RAGAZZO DELLA GANG MS13

Secondo quanto riporta Repubblica Milano i fatti risalgono al 2015. La gang Ms13 è la stessa dell’aggressione con il machete che è quasi costata un braccio a un capotreno e la stessa che ha accoltellato su un tram il ragazzo, morto dopo due settimane di coma.

(in copertina alcuni tatuaggi utilizzati dagli affiliati della gang MS13, alla quale appartenevano i tre aggressori del capotreno Carlo Di Napoli, in un’immagine diffusa dalla Polizia in occasione di un’operazione che coinvolse l’organizzazione nell’ottobre 2013. Foto di repertorio ANSA/ US POLIZIA DI STATO)