alessandria
|

Alessandria, ventenne difende donna dall’attacco di un cane. Il padrone del cane lo accoltella

Un giovane ventenne, di origini marocchine, è stato accoltellato ieri sera in piazza Bosio, a Serravalle Scrivia, nell’Alessandrino. Si era permesso di difendere una donna aggredita da un dobermann. L’uomo, un italiano di 29 anni e padrone del cane, non ha gradito l’intervento e ha colpito il ragazzo all’addome con un coltello.

L’immagine dell’Italia solidale: la fila per donare il sangue ai feriti nell’incidente dei due treni in Puglia

AGGREDITA DA DOBERMANN, GIOVANE LA DIFENDE: ACCOLTELLATO

Il ragazzo, soccorso sul posto dal 118 e trasportato all’ospedale di Novi Ligure, è ricoverato con riserva di prognosi. L’aggressore è stato arrestato. Secondo quanto è stato ricostruito dai Carabinieri, verso mezzanotte l’italiano stava passeggiando con un dobermann che, seppure al guinzaglio, aveva preso di mira una donna di passaggio. A quel punto il 20enne ha preso le parti della signora. Ne è nata un’animata discussione, durante la quale il ragazzo è stato ferito.

(foto copertina archivio ANSA)