Facebook a 360 gradi
|

Facebook e le foto a 360 gradi: tutto quello che c’è da sapere

È ormai da qualche settimana che Mark Zuckerberg ha introdotto la possibilità di caricare foto a 360 gradi su Facebook, un’evoluzione dei video panoramici già introdotti prima da YouTube e di recente anche da Twitter.

Cosa sono le foto a 360 gradi?

Procediamo, non a caso, per gradi. Le foto a 360 sono immagini in cui ci si può spostare al suo interno. Scrollando la timeline dal tuo smartphone ti sarai sicuramente imbattuto in foto particolari che puoi esplorare in lungo e in largo semplicemente ruotando il tuo telefonino. Con questa tecnologia, difatti, è possibile visualizzare un’immagine in ogni direzione, quasi come se ti trovassi nella scena immortalata: una sorta di tour virtuale che rende l’esperienza dell’utente ancora più vivida. Le fotografie a 360 gradi sono riconoscibili tramite un’icona a forma di bussola e che si trova in alto a destra del contenuto.

Come realizzare e pubblicare una foto a 360 gradi?

Realizzare una foto a 360 gradi è molto semplice. Basterà scattare una foto panoramica direttamente dal tuo smartphone e caricarla sul profilo Facebook. Il risultato non sarà certamente di tipo professionale ma ci si avvicinerà molto. Quasi tutti gli smartphone più o meno recenti offrono la possibilità di scattare foto panoramiche semplicemente utilizzando la modalità panoramica della fotocamera. Al momento della pubblicazione Facebook convertirà le foto panoramiche automaticamente in formato 360 e il gioco è fatto. Ti consigliamo di muoverti lentamente al momento dello scatto per ottenere risultati migliori. Il tremolio e i movimenti irregolari potrebbero causare una ripresa distorta e sfuocata del panorama.

Per gli smartphone Android

Se il risultato ottenuto con la modalità panoramica della fotocamera non ti convince, devi assolutamente provare la app gratuita Photo 360°. Scaricala da Google Play Store e una volta installata, all’avvio, basterà pigiare in qualsiasi punto dello schermo. A questo punto gira su te stesso e attendi il segnale di fine cattura. La app elaborerà la ripresa e ti darà la possibilità di condividerla con i tuoi amici.

Foto a 360° per iPhone

Anche per il sistema IOS è possibile scattare panoramiche utilizzando una app apposita. Si tratta di Photosynth. Il suo funzionamento è pressoché uguale a quello di Photo 360°. Basta scaricarla e installarla dall’App Store di Apple.

Ti proponiamo infine una lista dei migliori software gratuiti per realizzare panoramiche di ottima qualità partendo da singole immagini.

Hugin

Pro: gratuito sia per Mac che per Windows, realizza immagini panoramiche in formati JPEG, PNG e TIFF. L’interfaccia è dotata di menù di editing grafico.

Contro: interfaccia non intuitiva e in lingua inglese.

Autostitch

Pro: assembla in maniera automatica singole immagini senza la necessità di editing, taglio e ridimensionamento.

Contro: l’assemblaggio delle foto è un po’ macchinoso e richiede l’utilizzo di una guida per utenti non troppo esperti.

Panorama Perfect

Pro: è dotato di strumenti per la regolazione delle immagini e funziona alla perfezione su Windows, da XP a 8.

Contro: la versione free è molto limitata e le migliori funzioni sono tutte disponibili in quella a pagamento

Make3D

Pro: gratuito e di facile utilizzo.

Contro: dispone di funzionalità limitate; è considerato una alternativa molto simile ad Autostitch