Gomorra 2
|

Gomorra 2 spopola anche in Germania

Gomorra 2

è una serie televisiva da non perdere secondo la prestigiosa testata tedesca Frankfurter Allgemeine Zeitung. Faz rimarca come l’opera abbia il suo valore maggiore nella rappresentazione della banalità del male, rompendo con la spettacolarizzazione della criminalità che si osserva in serie come i Sopranos.

GOMORRA 2 ROBERTO SAVIANO

Il quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung racconta Gomorra 2, la serie TV la cui prima puntata è stata trasmessa martedì 10 maggio su Sky La testata tedesca evidenzia come il ritorno della serie sia stata preceduta da una polemica lanciata da Roberto Saviano sulla scarsa lotta del governo Renzi contro la criminalità organizzata. Lo scrittore che ha ispirato l’opera con il suo volume Gomorra conduce una battaglia civile e intellettuale contro la camorra poco sostenuta dalle istituzioni secondo FAZ, infastidite dal danno di immagine subito dal Sud Italia per la sua costante associazione coi fenomeni malavitosi. Un J’accuse arrivato puntualmente con il ritorno di Gomorra 2, come rimarca la testata teutonica, che però elogia la serie TV capace di dimostrare come anche in Europa sia possibile realizzare prodotti competitivi con Sopranos o Breaking Bad.

GOMORRA SERIE TV

Nella sua recensione Frankfurter Allgemeine Zeitung evidenzia come il realismo sia una delle caratteristiche vincenti di Gomorra 2. La capacità della serie TV di mantenere una distanza dai suoi protagonisti ma di ritrarli il più vicino possibile nei loro aspetti è una della caratteristiche la rende un prodotto eccellente.

Non guardiamo la vittima con l’occhio del killer, ma piuttosto come uno degli anonimi gregari che sostengono il sistema di potere. Le uccisioni non sono accompagnate da musica drammatica o da crescendo scenografici, ma sono un fatto semplice come spegnere una sigaretta. L’effetto sorpresa di simili scene è impressionante. La vera forza di Gomorra è il suo racconto di una storia universale, la banalità del male