virtus roma recanati
|

Basket, Virtus Roma umiliata a Recanati. Nuova sconfitta per 90-76.

La Virtus Roma è ad un passo da una nuova retrocessione. Questa volta sul campo. Infatti, il primo turno di Play Out della serie A2 si è concluso con una nuova vittoria di Recanati per 90-76. Con questa vittoria Recanati conclude per 3-1 la serie, ed ora attende, in una sfida per evitare la retrocessione in serie B, la perdente dello scontro tra Jesi e Paffoni Omegna.

Questo il commento del mister Riccardo Esposito al termine della gara rilasciato al sito della Virtus: «Dobbiamo dividere il primo tempo in due parti, una prima in cui abbiamo sbagliato qualche lay-up ma in cui abbiamo avuto un approccio positivo e una seconda negativa in cui non pensavamo potessero avere una percentuale al tiro come quella di Gara 3, ma che sono riusciti addirittura a migliorare. La reazione nella ripresa è stata notevole, siamo arrivati fino al -2 a 5’ dal termine ma gli episodi e qualche scelta avventata non ci hanno permesso di trovare un aggancio che sarebbe stato il punto di svolta. Dobbiamo partire da questo spirito di rivalsa eliminando quel nervosismo che ci portiamo dietro da qualche mese e che nel finale ci ha portato a non concretizzare alcune situazioni, dobbiamo resettare e ripartire da questa reazione per affrontare la prossima serie». Da notare che in effetti Recanati ha tirato da tre con percentuali da Nba, soprattutto nel primo tempo

Continua quindi il dramma del basket romano, che in tre anni è passato da una finale scudetto alla lotta per evitare la seconda retrocessione consecutiva. Per la rabbia, più che giustificata, dei tifosi.

Sul banco degli imputati ancora una volta sala la società, e in particolare il presidente Toti, reo anche di aver “sospeso” mister Caja a 24 ore dalla partita più importante della stagione.

Credit Photo http://www.virtusroma.it/