van damme
|

La figlia di Jean-Claude è più Van Damme del padre

Si chiama Bianca Van Damme e non è il cognome a renderla tale. Nasce dal matrimonio tra Jean-Claude, che non ha bisogno di presentazioni, e la culturista Gladys Portugues. Sulla carta l’essere umano perfetto, nella realtà: anche. «Non sono mai stata la principessa di papà» ha spiegato Bianca in una recente intervista, che sin da piccola voleva gareggiare alle Olimpiadi di Pattinaggio di Velocità (la disciplina di Steven Bradbury). Bianca Brigitte, detta Bree, ha sempre preso le distanze dalla carriera del padre, alle arti marziali ha sempre preferito il pattinaggio. «È complicato», spiega al New York Post «Ci sono un sacco di persone che vengono da me per dirmi quanto amano mio padre. È bello sentirlo, ma cosa c’entra con me?». Figlia d’arte, ha iniziato a recitare calcando le orme del padre, diverse, è vero, ma la genetica non mente. E un po’ si nota.

BIANCA BREE VAN DAMME