|

Patrick Ekeng: il calciatore che muore in campo

Il centrocampista 26enne della Dinamo Bucarest e della Nazionale del Camerun Patrick Ekeng è morto ieri dopo essere collassato in campo durante una partita del club romeno. Ekeng è caduto a terra poco dopo essere entrato in campo dalla panchina, al 62′ minuto della partita di campionato contro Viitorul Constanta.

LA MORTE IN CAMPO DI PATRICK EKENG

A comunicarlo ufficialmente è stato il club romeno con un comunicato sul sito Web ufficiale. I media hanno parlato di un sospetto attacco cardiaco: il giocatore è stato soccorso ma è stato dichiarato morto in ospedale due ore dopo. “La Dinamo ha perso stasera, per sempre, il calciatore Patrick Claude Ekeng -ha comunicato la società calcistica romena- A nome di tutti allaa Dinamo, sincere condoglianze alla famiglia in lutto. Pace alla sua anima”. Anche la federazione calcistica del Camerun ha confermato la notizia su Twitter, social dove anche il Cordoba, dove Ekeng ha giocato, ha fatto le sue condoglianze: “Non ci sono parole per esprimere il nostro dolore per la morte di Patrick Ekeng”. Ekeng aveva giocato anche per il Le Mans in Francia, così come club svizzero del Losanna. La su morte ricorda quella di un altro centrocampista del Camerun, Marc-Vivien Foe, morto dopo essere crollato in campo durante una partita di Confederations Cup nel 2003 contro la Colombia in Francia. Lo riportano le agenzie

Copertina Ludovic Péron via Wikipedia