Prima classe aereo
|

Cosa succede negli aerei che hanno la prima classe

Prima classe aereo

, la suddivisione dei posti in aereo tra prima e seconda classe favorisce i problemi di comportamento dei passeggeri, Una ricerca ha rilevato come ci sia una differenza statisticamente rilevante tra i voli senza differenze dei posti e quelli invece suddivisi tra prima ed economy.

PRIMA CLASSE AEREO RICERCA STATISTICA

Katherine DeCelles dell’università di Toronto e Michael Norton dell’Harvard Business School hanno condotto una ricerca sui problemi di comportamento dei passeggeri durante i voli in aereo. Con una discreta frequenza si verificano scatti d’ira così come alterchi tra i passeggeri oppure tra passeggeri e personale di bordo. L’analisi di oltre un milione di voli effettuati da un vettore, la cui identità non è stata dichiarata, ha permesso di rilevare come i problemi comportamentali si verifichino più spesso quando all’interno del velivolo ci sia una suddivisione dei posti in due classi, la prima e la economy.

PRIMA CLASSE AEREO PROBLEMI

DeCelles e Norton hanno pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences statistiche interessanti sui problemi che avvengono a bordo. Tre quarti dei passeggeri che li provoca è di sesso maschile. I disturbi maggiori sono l’ubriachezza, al 32%, l’aggressività, al 29%, il comportamento contrario ai codici di condotta, al 19%, e il fumo, all’11%. La statistica mostra come la percentuale dei problemi a bordo sia 1,58 su mille voli con prima classe, e di solo 0,14 su mille voli senza suddivisione in classi. I ricercatori hanno però evidenziato di aver riscontrato solo una correlazione, per quanto marcata. In prima classe si riscontrano più spesso problemi legati a un comportamento aggressivo, mentre in economy capitano di più scoppi d’ira. L’ingresso separato sembra poter ridurre questi problemi secondo l’analisi dei ricercatori.