napoli televideo
|

La smentita del Napoli al Televideo fa ridere tutto Twitter

Il Napoli smentisce il Televideo con un comunicato ufficiale e su Twitter scattano le ironie dei tifosi azzurri (e non solo) divertiti dal fatto che la dirigenza del Napoli si sia preso la briga di smentire in toni categorici una notizia apparsa su un media teneramente obsoleto come il Televideo.

napoli televideo

IL TELEVIDEO ANNUNCIA L’ADDIO DI SARRI AL NAPOLI

Ma cosa annunciava questa notizia apparsa nel tardo pomeriggio di domenica 1 maggio sulla pagina del Televideo dedicata al calcio? Semplicemente che, nel caso in cui il Napoli non avesse chiuso la stagione al secondo posto, Aurelio De Laurentiis avrebbe potuto pensare a congedare Maurizio Sarri per cercarsi un nuovo allenatore. «Piace Vincenzo Montella…», chiosava la notizia sul Televideo.

IL NAPOLI SMENTISCE IL TELEVIDEO

All’indomani di questa notizia la dirigenza del Napoli si è affrettata a smentire con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale:

Aurelio De Laurentiis smentisce nel modo più categorico le affermazioni di Televideo secondo le quali, in caso di non raggiungimento del secondo posto, potrebbe sostituire Maurizio Sarri con un altro allenatore. Il Presidente azzurro conferma che con Sarri è iniziato un cammino molto lungo negli anni, considerato che il tecnico ha saputo imprimere alla squadra un bellissimo e divertentissimo gioco che raramente si vede sui campi di calcio.

 

NAPOLI TELEVIDEO E TWITTER

E su Twitter scattano le ironie: mentre “Televideo” entra nei trending topic, qualcuno commenta ottimista «aspettate che scoprano Internet», qualcun altro osserva che i tifosi più giovani del Napoli forse nemmeno sanno cosa sia il Televideo – ma a dire il vero qualcuno sembra sorpreso: «Ah, perché, esiste ancora il Televideo?»


(Photocredit copertina: Twitter)