game of thrones 6x02 jon snow
|

Game of Thrones 6×02 rivela ciò che tutti aspettavano di sapere

Game of Thrones 6×02: il secondo episodio di Game of Thrones 6, Home, è andato in onda la notte scorsa negli Stati Uniti e, come del resto tutti si aspettavano, ha avuto un momento clou legato al destino di Jon Snow, colpito a morte nel finale della quinta stagione. Se non avete ancora avuto modo di vedere Game of Thrones 6×02 in streaming non andate oltre questo paragrafo, perché si tratta di un grosso spoiler che cambierà per sempre il destino di Game of Thrones.

Game of Thrones 6: i 13 personaggi che potrebbero morire nella nuova stagione

*** Attenzione, spoiler ***

GAME OF THRONES 6×02 JON SNOW

Per gran parte di Game of Thrones 6×02, Jon Snow giace senza vita a Castello Nero. In quasi ogni inquadratura – fa notare  Deana Sumanac-Johnson su CBC News – si vede il corpo di Jon Snow sullo sfondo, con una luce particolare che ricorda un quadro di Caravaggio. È Davos a chiedere a Melisandre se abbia mai usato i propri poteri per riportare in vita qualcuno, ma Melisandre è profondamente insicura: la sua improvvisa mancanza di fede la fa sentire inadatta a portare a compimento un simile atto. A quel punto la rabbia di Davos convince Melisandre ad agire: sarà lei a condurre il rituale per far resuscitare Jon Snow insieme a Davos, Tormund ed Edd. Sulle prime, tuttavia, sembra non accadere nulla e, uno per uno, gli alleati di Jon Snow decidono di lasciare la stanza dove giace il loro comandante. Tutti meno Spettro, che sarà l’unico testimone del ritorno alla vita di Jon Snow, che improvvisamente riapre gli occhi.

LEGGI ANCHE: Game of Thrones 6×02: Kit Harington chiede scusa ai fan per quello che succede a Jon Snow

 

GAME OF THRONES 6×02 JON SNOW RISORGE

La resurrezione di Jon Snow porta con sé molte domande: cosa è cambiato in lui? La battaglia contro Ramsey Bolton è imminente? Jon Snow è libero dal suo giuramento con i Guardiani della Notte ora che, tecnicamente, è morto? (Il prossimo episodio si chiama, infatti, Oathbreaker e suggerisce l’idea di un giuramento violato).

GAME OF THRONES 6×02 LA RESURREZIONE DI JON SNOW

Tutti i fan di Game of Thrones sapevano che Jon Snow non sarebbe “morto sul serio”, o che comunque anche in caso di morte sarebbe tornato in vita. Le basi della resurrezione di Jon Snow sono state poste fin dalla terza stagione quando Thoros di Myr riportò alla vita Lord Beric Dondarrion, in presenza di Melisandre che, pur essendo conscia del fatto che non avrebbe dovuto avere quel potere, si rese conto che un simile atto era possibile. E c’è anche un altro motivo per cui ci si doveva aspettare la resurrezione di Jon Snow: Spettro. Spettro è il “metalupo” di Jon Snow, un’estensione del suo corpo. E, come spiega Andrew Prokop su Vox, Spettro non è mai stato ucciso. Anzi, gli è sempre rimasto accanto.

(Photocredit copertina: HBO/Game of Thrones 6)