bruno vespa gatto morto
|

Gli insulti su Twitter al gatto morto di Bruno Vespa

A Bruno Vespa è morto il gatto. È lo stesso giornalista ad annunciare la dipartita del suo gatto Birillo, con un tweet pubblicato il 25 aprile.

È morto Birillo, ex gatto di strada. Sopravvissuto alla strage della sua famiglia, ha partecipato per vent’anni alla vita della nostra.

bruno vespa gatto morto

BRUNO VESPA E IL GATTO MORTO

Dalle parole di Bruno Vespa traspare tutta la tristezza per la perdita di un animale domestico, come tutti i possessori di animali possono ben comprendere. Ma quel tweet che ha reso pubblica la tristezza del giornalista per la morte del gatto Birillo, ha scatenato invece un’ondata di sarcasmo e ironie. C’è chi propone a Bruno Vespa di realizzare un plastico del felino e farci la prossima puntata di Porta a Porta, chi spera che il gatto Birillo non sia stato ucciso dal figlio di Riina – ricordando la recente intervista di Vespa al figlio del boss – e chi, invece, riserva qualche complimento anche al gattino: «Certo che con quel nome avrà passato tutta la vita a farsi schivare dalle altre auto»…

IL SILENZIO DI BRUNO VESPA DOPO L’ADDIO AL GATTO BIRILLO

Bruno Vespa non ha replicato né reagito. Va anche detto che tra i tanti commenti al tweet ce ne sono anche molti che sembrano esprimere una sincera empatia nel confronti del giornalista. E anche un consiglio: che ne adotti un altro al più presto, al gattile più vicino.

(Photocredit copertina: Twitter/@BrunoVespa)