beyoncé lemonade tradimento
|

Lemonade: perché la “storia” dietro la canzone sul tradimento di Beyoncé fa impazzire l’America

Beyoncé e Lemonade: storia di un disco pubblicato a sorpresa: durante lo scorso weekend la cantante ha pubblicato su Tidal il suo nuovo album che si chiama, appunto, Lemonade. Ed è proprio una delle canzoni del disco attirare l’attenzione del pubblico a causa del suo testo, che racconta con tutta evidenza di un tradimento di coppia.

BEYONCÉ PARLA DI TRADIMENTO IN LEMONADE

Ma andiamo per gradi: come scrive Sam Stryke su BuzzFeed, per realizzare Lemonade, Beyoncé si sarebbe ispirata a persone o a fatti realmente esistenti o, almeno, questo è quello che dicono i soliti bene informati. Tra i tanti temi trattati nelle canzoni dell’album c’è anche quello del tradimento e dell’infedeltà coniugale, cosa che a tutti ha fatto suonare un campanello in testa: nessuno ha ancora dimenticato i gossip e i rumor che erano seguiti dopo che la sorella di Beyoncé aveva aggredito Jay-Z in ascensore, tanto che ai tempi si era parlato di un tradimento da parte del rapper nei confronti della ex cantante delle Destiny’s Child alla base dell’alterco tra i due cognati.

BEYONCÉ E LA CANZONE DEL TRADIMENTO

Secondo Sam Stryke la canzone in questione sarebbe Sorry, la quarta traccia dell’album: Beyoncé canta di una certa “Becky” che, in realtà sarebbe Rachel Roy, una designer che avrebbe intrapreso uno stage alla Rocawear – la casa di moda fondata proprio da Jay-Z con Damon “Dame” Dash – e che avrebbe fatto una carriera molto rapida, fino a diventarne direttore creativo. Ovviamente i gossip si sprecano: si dice infatti che Rachel Roy abbia avuto una relazione con Jay-Z, tanto più che la stilista è stata sposata con Dame Dash dal 2005 al 2009 e che quindi avrebbe avuto modo di essere molto “vicina” sia all’ex marito che al marito di Beyoncé. Dame e Jay-Z sono stati amici per molti anni, poi si sono allontanati per “divergenze professionali” mai del tutto chiarite.

QUELLA VOLTA CHE SOLANGE KNOWLES PICCHIÒ JAY Z

E qui veniamo al maggio 2014, quando scoppiò lo scandalo dell’aggressione a Jay-Z da parte di Solange Knowles, la sorella di Beyoncé, che prese a pugni e calci il cognato in ascensore, di ritorno dalla serata del Met Gala a New York. Si scopre che, a quanto pare, durante la serata di gala, Solange Knowes avrebbe avuto un incontro con Rachel Roy: che la stilista le abbia rivelato di aver avuto contatti ravvicinati con il marito di Beyoncé, rivelazione che avrebbe poi causato lo scoppio di rabbia in ascensore? Che sia Rachel Roy la “Becky con i bei capelli” della canzone? A quanto pare la Roy si è sentita chiamare in causa perché ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto – poi cancellata – dove scriveva: «Non mi importa dei bei capelli, abbiamo la luce giusta i selfie e le nostre rivelazioni. Viviamo alla luce del giorno #nientereginedeidrammi».

beyoncé lemonade tradimento

E, ancora, su Twitter: «Rispetto l’amore, i matrimoni, la famiglia e la forza. Quello che non dovrebbe essere tollerato, in nessun modo, è il bullismo di ogni tipo».

beyoncé lemonade tradimento

Il mistero continua…

(Photocredit copertina: Getty Images)

TAG: Beyoncé