matteo salvini siena
|

La strana storia dell’epic fail di “Matteo Salvini che scambia Siena per Grosseto”

Il web è in fermento per un manifesto di Matteo Salvini. La pietra del contendere non è l’avvenenza del buon leader padano, bensì lo sfondo di un manifesto che sta circolando su Facebook in queste ore. Si pubblicizza infatti un comizio a Grosseto, ma la piazza sullo sfondo è senza ombra di dubbio Piazza del Campo a Siena, come ci confermano numerosi senesi. Sul web è tutto un “vergogna”, anche se qualcuno adombra un sospetto: sarà vero questo epic fail? O si tratta di un fake contro Matteo Salvini, dato che sul web non si trova da nessuna parte questo manifesto, se non nei post che prendono in giro Salvini? Effettivamente non sarebbe la prima volta. Ecco cosa sappiamo

IL MANIFESTO DI MATTEO SALVINI A GROSSETO

Tutto nasce da una domanda, che rilancia alcuni post di Facebook che da ieri “denunciano” l’errore di Matteo Salvini.

matteo salvini siena

 

La foto che circola è la stessa, in tutti i post. Questo ha portato più di qualcuno a dubitare della sua effettiva esistenza, e quindi del reale errore di Matteo Salvini, perché è impossibile trovare questo manifesto altrove, nemmeno nei canali di propaganda leghisti. La piazza è senza dubbio quella di Siena, ma il manifesto è reale? O qualche buontempone ha preso il vero manifesto di Salvini attaccandoci dietro uno sfondo diverso?

La bufala di Roberto Maroni sui carri armati svizzeri ai confini dell’Italia per i migranti

MATTEO SALVINI E LA FOTO DI GROSSETO CON PIAZZA DEL CAMPO

Effettivamente nessun canale leghista propone questa immagine, e di questo errore si parla dal 16 aprile, quando la testata Il Tirreno ne parla. Esce anche un articolo sul cartaceo, che parla di volantini e pdf ritirati, e questo spiegherebbe il perché non si trovi un volantino dell’appuntamento sui canali ufficiali leghisti prima del 16 aprile, data dell’articolo del Tirreno.

Eppure Lega Nord Grosseto aveva sponsorizzato l’evento con la foto corretta:

matteo salvini siena

 

Un fake ben fatto o realtà? Non sappiamo cosa sperare