james franco gay
|

James Franco: «Sono un po’ gay»

James Franco è gay? Si tratta di una domanda che siti e rotocalchi di gossip si sono posti spesso: l’orientamento sessuale dell’attore hollywoodiano è sempre stato materia di supposizioni e illazioni ma lui non ha mai parlato apertamente del tema fino a qualche giorno fa quando, in occasione del suo trentottesimo compleanno, James Franco è apparso sulla copertina di New York Magazine affermando di essere «un po’ gay».

«C’È UN JAMES FRANCO GAY»

Già qualche tempo fa, in una precedente intervista, James Franco aveva detto di «essere gay sul lavoro ma etero nella vita privata», ma questa volta, parlando a Jerry Saltz di New York Magazine James Franco precisa:

C’è molta attenzione sulla mia sessualità, sia da parte della stampa gay che da quella etero. La prima domanda è: perché interessa così tanto? Bé, penso che sia perché sono una celebrità e che per questo tutti sono interessati alle persone con cui vado a letto. Ma se la vostra definizione di etero è con chi vado a letto, allora penso che si possa dire che sono etero. Ma se invece riguarda la mia fedeltà, la mia sensibilità, e il mio modo di essere allora sì, sono un po’ gay. E c’è un James gay.

JAMES FRANCO: «SONO UN PO’ GAY»

Parole, quelle di James Franco, che sembrano svelare l’intenzione di non chiarire la questione…

(Photocredit copertina: New York City/picture alliance)